In libreria: La collina degli ulivi di Fabio Carapezza


Un balcone al quarto piano, di fronte al Luna Park.
Giada è un’impiegata di quarant’anni, si affaccia per farla finita quando è distratta dall’incursione di un ladro che vuole derubarla. Daniele è il fratello di Giada, ha dato un valore alla propria spiritualità grazie alla guida di un monaco che da un trentennio si prepara all’incontro con il passato scavando un calice di terriccio ogni giorno. I personaggi agiscono scegliendo fra le proposte estratte da un agente di commercio dalla sua valigetta di pelle.
Egli non giudica se siano buone o cattive, le propone soltanto perché questo è il suo lavoro. Tutti dovranno misurarsi con la propria paura di vivere e amare, attratti verso la Collina degli Ulivi dal volto del Cristo sopra a un altare, da un assessore avido di potere e da una piantina che nasconde un segreto.
“Ci sono segreti fatti per essere mantenuti, altri sono fatti per essere confessati”

Fabio Carapezza vive in collina in compagnia di Unghietto, la mamma gatta Santippe e Isabella, la quercia ottuagenaria. Si è laureato in Filosofia per capire che nella vita non c’è niente da capire, ma molto da vivere. Ha esordito in poesia sotto pseudonimo con la silloge “Pezzi di vetro”. Nel 2011 ha pubblicato la raccolta di racconti “L’inconveniente di esistere” (Demian Edizioni), curando l’organizzazione di diverse rassegne per autori emergenti. Con lo stesso editore nel 2013 ha pubblicato la raccolta di battute e satira politica “Il fiore della Crisi? Il crisantemo”.

La collina degli uliviTitolo: La collina degli ulivi
Editore: 0111edizioni
Collana: LaGialla
Data di Pubblicazione: Dicembre 2015
Prezzo: € 14.50
ISBN: 8863079404
ISBN-13: 9788863079401
Pagine: 156
Reparto: Gialli

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *