In libreria: Il Mappamondo magico di Alessandro Corallo


Michele (o Micky) non è un adolescente come tutti gli altri, è un ragazzo curioso che ogni sera guarda quasi ipnotizzato il telegiornale e che, ogni sera, si interroga sul perché così tanti bambini nel mondo siano vittime di guerre e conflitti. Le stesse curiosità e sensibilità lo spingono ad inoltrarsi nella polverosa cantina del nonno dove, in un vecchio armadio, troverà uno straordinario oggetto magico: un mappamondo in grado di «globotrasportarlo» alla scoperta di realtà lontane (e vicine!), simili a quelle raccontate dal telegiornale. Nei suoi viaggi incontrerà ragazzi della sua età che lo guideranno attraverso esperienze mai immaginate.
Michele è il protagonista del libro Il mappamondo magico (Editrice Missionaria Italiana, in libreria da venerdì 8 maggio) di Alessandro Corallo, redattore del programma di Canale 5 Striscia la notizia e autore di numerosi libri per ragazzi.
Attraverso l’incontro con i bambini di strada di Haiti, le avventure con i ragazzi che vivono nelle fogne di Bucarest e con i bambini-minatori della Bolivia o, per restare a casa nostra, con la sua esperienza con i ragazzi rom che vivono nelle Vele di Scampia, Michele imparerà che la solidarietà esiste e che, con un piccolo sforzo, tutti possiamo contribuire a migliorare le condizioni di vita di tanti bambini nel mondo.
Un libro che non si rivolge solo a genitori e ragazzi, ma che vuole essere uno strumento didattico a disposizione di insegnanti ed educatori per educare alla solidarietà e alla tolleranza.
Il volume è corredato da sei schede essenziali su ciascun paese visitato da Michele e sui progetti di solidarietà e cooperazione portati avanti da selezionate ONG e associazioni, che i piccoli lettori e i loro genitori possono decidere di aiutare.

Titolo: Il Mappamondo magico
Editore: EMI
Collana: Pirilampo
Data di Pubblicazione: Marzo 2015
Prezzo: € 14.00
ISBN: 8830722782
ISBN-13: 9788830722781
Pagine: 144
Reparto: Bambini e ragazzi

Alessandro Corallo è redattore di Striscia la notizia. Conosce bene Haiti, dove ha adottato uno dei suoi quattro figli, ed è stato volontario in Paraguay, dove ha avviato progetti per i bambini di strada. È autore di altri libri per ragazzi: Matt e Splatch. Nel regno di Sottoterra (Falzea, 2011) e Chiara pasticcera (Falzea, 2013). Con l’EMI ha pubblicato Ad Haiti si nasce ultimi e Haiti non muore.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *