In libreria: Giorni di neve, giorni di sole di Fabrizio e Nicola Valsecchi


Un uomo ormai anziano, durante il viaggio di ritorno verso l’Italia, la sua terra d’origine abbandonata da ormai settant’anni, ripercorre gli anni trascorsi nella nuova patria adottiva, nella quale ha sperato in una vita serena e libera. Ma il rapimento e la scomparsa della figlia e del genero, desaparecidos, hanno infranto questo sogno. Solo il ritorno alle origini riesce in parte ad attenuare la sua sofferenza…

«I desaparecidos sono lì presenti per reclamare che la coscienza, i valori e la dignità del popolo non desiderano l’impunità né l’oblio. Patricia e Ambrosio e tutti coloro che hanno dato la vita per la libertà rimangono nella memoria e nella resistenza.»

Adolfo Perez Esquivel
Premio Nobel per la pace nel 1980

Gli autori, Fabrizio e Nicola Valsecchi, nati a Como nel 1976, gemelli scrittori cernobbiesi, hanno precedentemente pubblicato con la casa editrice Mamma i romanzi La Chiromante. Una Profezia (2002) e B. e gli uomini senz’ombra (2004), riscuotendo un buon successo di critica e pubblico, oltre al racconto Il Seme della Discordia (2006), apparso sul giornale “Il Popolo Veneto”.
Scrivono realmente a quattro mani, procedendo insieme, senza ripartirsi i compiti, con una scrittura asciutta e innovativa.

Titolo: Giorni di neve, giorni di sole
Autori: Fabrizio Valsecchi, Nicola Valsecchi
Editore: Marna
Collana: Sentieri
Data di Pubblicazione: Gennaio 2009
Prezzo: € 12.00
ISBN: 8872034981
ISBN-13: 9788872034989
Pagine: 128
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *