In libreria: Frank Sinatra e il diavolo di Vincenzo Malara


Frank SinatraÈ uscito per Narcissus Frank Sinatra e il diavolo, l’ultimo lavoro di Vincenzo Malara, già autore di romanzi per gli amanti della narrativa dell’orrore e del thriller.
Frank Sinatra e il diavolo è un breve racconto che si pone tra il genere horror e il mystery, nato dalla passione per le opere di alcuni dei più apprezzati scrittori di questi generi, come Stephen King, Edgar Allan Poe e James Ellroy. Che cosa può succedere ambientando un quadro a tinte forti nello scenario caldo e malinconico evocato dalle canzoni di uno dei più grandi interpreti musicali moderni?
È il 4 aprile del 2011 quando la vita di Tom Starvery viene sconvolta da un uomo che sembra spuntato direttamente dal passato, e che curiosamente gli ricorda Frank Sinatra. Un personaggio ambiguo, che conosce le debolezze della sua vittima e il segreto da essa custodito gelosamente. Un uomo che sembra intromettersi nella sua vita senza altri motivi se non quello sconvolgerla.
Dopo essersi costruito una maschera di arrendevole indifferenza e sottomissione, per non sentire il peso delle attese e dell’ovvietà, Tom è costretto a riscoprire la sua inconsapevole capacità di uccidere. Era il 4 aprile del 2009. «Io ho già corrotto la tua anima due anni fa e ora ti presento il conto per l’extra che desideri… farla franca…», gli ricorderà Frank, perché «io mi nutro delle pene insopportabili a cui è condannata l’umanità…».
Nel racconto di Malara, l’oppressione della natura umana si scontra con la follia sempre in agguato, in una commistione tra realtà e immaginazione fatta di contraccolpi violenti e sviluppi tragici ed estremi.
Disponibile in formato digitale a soli 99 centesimi su tutti i principali eBook store, è la lettura ideale per riempire una serata o un viaggio con una sana, emozionante inquietudine.

Vincenzo Malara, laureato in Scienze della Comunicazione, lavora come giornalista professionista presso una testata locale della sua città, Modena.
Da sempre amante della scrittura, ha pubblicato diversi libri tra cui Tom Ford (Michele Di Salvo Editore, 2000), Loro (Delos Books, 2004) e Persi nel vuoto (0111 Edizioni, 2010).
Nel 2012 si aggiudica il secondo posto al premio “Gruppo Dello Zuccherificio” per il giornalismo d’inchiesta, con un reportage sulla subsidenza. Nel 2013 il racconto Montesilenzio viene inserito nell’antologia Il Voltatore di pagine nell’ambito di un concorso organizzato dal Rotary.
Nel 2005 Endemol opziona il suo format televisivo Across the world.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *