Imprimatur presenta: Il galateo della crisi di Stefano Denti


La classe non è acqua… e non è denaro. Ma così come l’acqua, anche la classe ha due caratteristiche fondamentali: costa poco ed è indispensabile.

Una divertente guida completa al savoir-faire e alla gioia di vivere anche quando il saldo del conto in banca è a quattro cifre, di cui due sono gli zeri dopo la virgola.

Ormai è parte integrante della nostra vita questa crisi che sembra non voler finire mai. Ci ha resi un po’ più poveri, arrabbiati e frustrati.
Da qui a diventare dei barbari incivili il passo è breve, sopraffatti dalle preoccupazioni potremmo dimenticare le buone maniere.
Ecco allora l’importanza di un galateo per i tempi di crisi, per mantenersi eleganti e spigliati in ogni situazione: sull’autobus perché il caro benzina ci fa lasciare l’auto in garage, sulla spiaggia libera per risparmiare i denari per il lettino, al ristorante cinese o in pizzeria per una
serata low cost.
Un manuale per ridere e non perdere il buonumore, tanti suggerimenti per sentirci a nostro agio ovunque indipendentemente dal nostro portafogli.
Stefano Denti nasce a Reggio Emilia nel 1973. Dopo aver perso la pazienza a dodici anni e mezzo, è stato risucchiato in un vortice di maleducazione e cafonaggine, da cui è scaturito Il plurale di cacao, manuale diseducativo edito da Aliberti.
Nel 2013 ritrova miracolosamente la pazienza ed esce dal tunnel del bifolco riscoprendo il piacere delle buone maniere, conservando inalterato il suo sense of humor. Perché per farsi due risate non sempre è necessario ricorrere a sproloqui.

Il galateo della crisiTitolo: Il galateo della crisi
Autore: Stefano Denti
Editore: Imprimatur
Collana: Saggi
Prezzo: € 10.50
Data di Pubblicazione: Luglio 2013
ISBN: 8897949541
ISBN-13: 9788897949541
Reparto: Tempo libero > Umorismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *