Il viaggiatore notturno di Maurizio Maggiani


Il viaggiatore notturno
pagina69

Alla fine è stata lei a venirmi a trovare. Di mattina presto, in uno dei giorni tiepidi d’aprile.
Era lei, lo abbiamo scoperto dalle analisi. Ma era lei anche senza bisogno di controlli: chi poteva mai essere, se non Amapola?
Dal punto di vista di père Foucauld “cerchi chi devi cercare, incontri chi devi incontrare. Sono sempre i piedi che Dio muove per primi. I Re Magi avevano menti aperte e piedi preveggenti. Questa è la ragione che li ha portati alla Stalla”.
Allora non sapevo niente di père Foucauld, sapevo solo che prima o poi avrei incontrato Amapola. E che se avessi avuto abbastanza coraggio le avrei cantato all’orecchio la canzona di Dinetto.Non abbiamo potuto sapere quando è arrivata; alle sei di mattina ci siamo messi a preparare la colazione e lei era già lì. Forse le piaceva il profumo del caffellatte. Forse quel caffellatte era così forte e promettente da coprire i nostri odori. La potevamo vedere dalla porta aperta della capanna al limite della macchia di faggi, distante non più di duecento metri: come avercela in casa.
Se ne stava tranquilla in posizione di riposo, il lungo corpo distesa e il muso appena sollevato sulle zampe. Immobile. Le ho sparato io. Non ero io che avevo la mira migliore, ma ho deciso così. Potevo decidere questo genere di cose. Milo ha fatto cenno di si quando ho raccolto il fucile.
E’ stato un bel gesto da parte sua: era il miglior tiratore e il più esperto di tutta la selva, e Amapola era il primo orso a cui potevamo mirare. Io ho la vista difettosa, non individuo con precisione gli oggetti in movimento, né quelli in piena luce, ma Amapola era immobile nell’ombra del faggeto. Amapola era mia, era mia e di Dinetto. L’ho centrata nel punto giusto, alla base del collo, proprio sopra la scapola; nessuno avrebbe potuto fare di meglio.

Titolo: Il viaggiatore notturno
Autore: Maurizio Maggiani
Editore: Feltrinelli
Collana: Universale economica
Prezzo: € 7.50
Data di Pubblicazione: Settembre 2008
ISBN: 880781921X
ISBN-13: 9788807819216
Pagine: 193
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *