Il poeta dice la verità di Federico García Lorca


Il poeta dice la verità

Voglio piangere il mio tormento,
e te lo dico perché tu mi ami
e mi pianga in un imbrunire d’usignoli,
con un pugnale, con baci e con te.

Voglio uccidere il solo testimone
dell’assassinio dei miei fiori
e tramutare il pianto e i sudori miei
in eterno covone di duro grano.

Mai non possa esaurirsi la matassa
del «ti amo, mi ami», accesa sempre
con sole decrepito e luna vecchia.

Ciò che non mi darai e io non ti chiederò
sarà per la morte, che neppure lascia
sulla carne fremente un’ombra.

Federico García Lorca
Tratto da: Poesie d’amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *