Il male dentro di Maria Giovanna Luini


Il male dentro
pagina 69

IL MALE DENTRO

«Non negare. Ho visto il tuo pensiero. Anna mi piace ma non in quel senso. Non sono omosessuale.»
Seppe di arrossire. Il trillo gaio della risata di Silvia si mischiò alle parole di Barbara.
«Centrato. Anzi, colpito e affondato.»
Aprì la porta e le fece un gesto perché uscisse prima di lui, solo allora Anna alzò la testa.
«Ehi, Barbara. Il ragazzo non è goffo come sembra. È il direttore della nostra divisione e mio amico, e se la cava bene, sembra perfino sensibile a volte. E guarda che ha l’energia nelle mani. Si incazzerà perché te lo sto dicendo, ma con le mani riesce a guarire la gente anche se rifiuta l’idea come un bambino capriccioso. Parlagli tu, se riesci. Io ci ho provato ma secondo me tu sei più efficace. A dopo, buon lavoro. Chiudete la porta che con Silvia sto creando. Via, forza!»
Solda non ebbe la prontezza per reagire. Accostò la porta, la mano di Barbara che di nuovo lo sfiorò riuscì a cancellare la collera.

69

Titolo: Il male dentro
Autore: M. Giovanna Luini
Editore: Cairo Publishing
Collana: Scrittori italiani
Prezzo: € 16.00
Data di Pubblicazione: Settembre 2012
ISBN: 8860524768
ISBN-13: 9788860524768
Pagine: 263

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *