Il libreria: Trauma di Stato di Alessandro Didoni


«Che vuole che le dica? Vuole sapere cosa sento? E va bene, glielo dico: ho le allucinazioni, vedo la gente alla Diaz massacrata e sanguinante, respiro l’odore del sangue, rivedo la caserma di Bolzaneto, le torture, sento le grida. E allora vomito, ho come delle scosse elettriche nelle vene, sudo e fatico a stare in piedi. In questo momento vedo del sangue sulla sua faccia. E mi capita con tutte le persone, tutti i giorni».

L’Italia del 2012 è un paese in piena crisi materiale e morale, totalmente allo sbando. Ai margini di una Milano disperata, dove violenza, suicidi e povertà fanno da colonna sonora, vive il 37enne Marco Allievi, che sembra condurre un’esistenza anonima e appartata.
L’isolamento di Marco nasconde però un segreto: è vittima di allucinazioni e crisi epilettiche, durante le quali tornano, in forma di visioni, gli eventi reali che ha vissuto undici anni prima, nei giorni del G8 di Genova.
Un percorso di presa di coscienza e di personale riscatto, vissuto attraverso il succedersi di vicende imprevedibili e
avvincenti, condurrà il protagonista alla scoperta di una realtà possibile.
Un romanzo di crudo realismo e lucida reinterpretazione della cronaca, che coinvolge il lettore attraverso una narrazione diretta e dal ritmo incalzante. Uno sguardo attento e disincantato sull’Italia di oggi e di ieri: quella marginale e quella del Potere, che a volte diventano due facce della stessa medaglia..

Trauma di Stato si inserisce nella collana di narrativa di Autodafé Edizioni: una casa editrice milanese, piccola, indipendente, nata nel 2010 con l’obiettivo di promuovere e pubblicare scrittori italiani contemporanei, autori di opere che siandi stimolo nella varietà degli stili, dei modelli, dei generi letterari alla comprensione della realtà sociale del nostro Paese.

Alessandro Didoni nasce nel 1977 in provincia di Milano. Dopo il liceo scientifico studia fotografia e comunicazione digitale. Legge voracemente fin da bambino. Fotografa e suona le percussioni dall’età di vent’anni. Dal 2012 scrive.
Ha pubblicato diversi racconti per la collana “Narrativo Presente” di Autodafè Edizioni.
Trauma di Stato è il suo primo romanzo.

Titolo: Trauma di Stato
Autore: Alessandro Didoni
Editore: Autodafé
Prezzo: € 16.00
Data di Pubblicazione: Ottobre 2013
ISBN: 8897044336
ISBN-13: 9788897044338
Pagine: 224
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *