In libreria: Idameneus di Romualdo Rossetti


Il libro. Il romanzo ripercorre la vicenda della persona e del personaggio re Idomeneo: mito e storia insieme nei luoghi dell’antica Messapia.
“La presa di Ilion mi parve lontanissima nel tempo, e a dirla tutta, benché mi sforzassi, non riuscivo più a scorgere il senso profondo del suo cominciamento. Dritto a prora osservavo il susseguirsi lento dei tramonti, i loro colori cangianti, le strane forme delle nuvole sfumate sullo sfondo. Il semicerchio dell’orizzonte lo avevo contemplato infinite volte in passato, in quei giorni però, mi era parso diverso. Mi sembrava fosse vivo e volesse quasi respirare. Le increspature delle onde mi parvero le pieghe di una grande mano che dirigeva inesorabilmente i nostri miserabili destini” dall’introduzione del romanzo, che è arricchito da un glossario e alcune immagini.

Titolo: Idameneus
Autore: Romualdo Rossetti
Prezzo copertina: € 15.00
Editore: Esperidi
Data di Pubblicazione: maggio 2017
EAN: 9788894857108
ISBN: 8894857107
Pagine: 224

L’autore. Romualdo Rossetti è insegnante, saggista, poeta, esperto in Cultural Planning e Territorial Enhancement, laureato in Filosofia e specializzato in Storia della Filosofia. Ideatore e direttore artistico del premio musicale Doctor Jazz Mios Festival, da anni si dedica alla ricerca antropologica, mitologica ed ermeneutica. Ha pubblicato per la rivista universitaria “Segni e comprensione” (Manni ed.) i i seguenti saggi: Massimo Cacciari e l’enigma dell’Occidente, Epica Odissea come naufragio della menzogna, Il logos mediterraneo tra mito e realtà. La rivoluzione filosofico-semantica di Giovanni Semerano, Nel nome di Asclepio. Il Tarantismo oltre la lettura di Ernesto De Martino. Per la rivista “Átopon” (Mythos ed.) ha pubblicato: Mitica presenza di Idomeneo nella terra dei Messapi, Asclepio e il Tarantismo. Correlazioni mitiche, Vittorio Macchioro intellettuale inquieto. Per la “Fondazione Terra d’Otranto” ha pubblicato i seguenti articoli a carattere antropologico: Tarantismo salentino e antico culto ellenico di Asclepio, La sacralità del valicabile e dell’invalicabile da Terminus a Limentinus passando per Cardea. Con la raccolta di poesia Pietre tra i mari ha vinto la selezione “Nuovi poeti contemporanei” (LibroItaliano ed.).
Idameneus è il suo primo romanzo.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *