I ponti di Madison County di Robert J. Waller


I ponti di Madison County
pagina 69

seguendo con gli occhi i fanalini rossi che si allontanavano sobbalzando. Robert Kincaid girò a sinistra sulla strada principale, in direzione di Winterset,-lampi di calore solcavano il cielo d’estate e Jack caracollava già verso la veranda.
Dopo che lui se ne fu andato, Francesca indugiò davanti allo specchio del cassettone, nuda. I due parti le avevano allargato i fianchi solo impercettibilmente, il seno era ancora fermo e sodo, né troppo grande né troppo piccolo, il ventre appena arrotondato. Lo specchio non le permetteva di vedere le gambe, ma sapeva che erano ancora belle. Avrebbe dovuto depilarsi più spesso, ma lì in campagna non sembrava avesse molta importanza.
Richard faceva l’amore con lei di rado, una volta ogni due mesi o giù di lì,- era sempre una faccenda rapida, statica e rudimentale, e lui non sembrava particolarmente interessato a profumi, depilazioni e roba del genere. Era facile lasciarsi andare.
Per lui, la moglie era soprattutto un socio d’affari e, per certi versi, Francesca ne era lieta. Ma dentro di lei si agitava un’altra persona, una donna che voleva immergersi nell’acqua calda e profumata… ed essere presa, trasportata in alto, travolta da una forza di cui intuiva l’esistenza ma che non traduceva mai in parole compiute, neppure nella propria mente.
Si rivestì e, seduta al tavolo di cucina, scarabocchiò qualche parola su un mezzo foglio di carta ordinaria.

69

Titolo: I ponti di Madison County
Autore: Robert J. Waller
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Super bestseller
Prezzo: € 9.90
Data di Pubblicazione: Febbraio 2008
ISBN: 8860613531
ISBN-13: 9788860613530
Pagine: 192
Reparto: Narrativa > Narrativa rosa > Contemporanea e per adulti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *