Cinema: Guardiani della Galassia 2


Recensione film “Guardiani della Galassia 2” di James Gunn

Il Terrestre tra le stelle
Impossibile perdere i primi tre minuti, una action “tutto finto” fulminante. Torna la simpatica squadra in viaggio tra i tunnel spazio temporali, supereroi X più o meno Men in galassia lontana, dove il piccolo terrestre Peter rapito alla morte della madre, diventato l’adulto guerriero Spacelord (Chris Pratt è insulso e funzionale come sempre) incontra finalmente il padre e scopre un’identità addirittura deistica, un tantino distruttiva, con cui fare i conti. A sollevarci allegramente dalla responsabilità dell’incredulità c’è anche questa volta una compagnia di personaggi riusciti in battute e gag in 3D di corsa sui pezzi rock anni 70/80 (i fan ricorderanno l’effetto fetish della famosa audiocassetta indiziaria). Un po’ di deja-vu dopo il primo episodio è inevitabile per l’ennesimo exploit Marvel.

Silvio Danese

Titolo originale: Guardians of the Galaxy 2
Anno: 2017
Genere: Azione, Avventura, Fantascienza
Durata: 137′
Regia: James Gunn
Sito ufficiale: www.marvel.com/guardians
Sito italiano: www.guardianidellagalassia2.it
Cast: Chris Pratt, Zoe Saldana, Kurt Russell, Chris Sullivan, Karen Gillan, Sylvester Stallone, Stan Lee
Cast (voci): Bradley Cooper, Vin Diesel

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *