Giovanni Garufi Bozza – Selvaggia


A cura di Tiziana Iaccarino

“Selvaggia” è la prima opera letteraria dell’autore Giovanni Garufi Bozza pubblicato da Edizioni DrawUp.
La storia è appassionante, per certi aspetti intrigante, per altri troppo “acerba”. La protagonista è una ragazza alla ricerca di se stessa, della sua vita, del suo mondo, della sua vera personalità, una ragazza che ha una doppia identità e che è estremamente tormentata.
Il giovane che si metterà in gioco per aiutarla si chiama Daniel, è uno studente e se ne innamora, con non poche difficoltà e soprattutto con non pochi disagi.
La storia è semplice, lineare, ben scritta (sebbene qualche espressione dialettale che, a mio avviso, si poteva evitare), ma certamente interessante.
Bene impostata e moderna, l’opera si rivolge ad un target di pubblico molto ampio che certamente si appassionerà alle avventure della protagonista… al punto da dover scoprire, ad un certo punto, “chi è realmente” Selvaggia… ma c’è un altro nome in ballo, Martina. Ma chi è costei?
Quale delle due vince sull’altra e soprattutto quale delle due cattura il cuore di Daniel?
Selvaggia si specchia e vede Martina. Ma certamente l’evoluzione della storia permetterà al pubblico di scoprire che c’è ben altro.
Inquetudine, passione, amore, malinconia, sensazioni che rispecchiano i sogni di ogni ragazzo della nuova èra. Oggi le nuove generazioni, in fondo, sono un po’ tutte alla ricerca di un’identità nella quale rispecchiarsi, mostrarsi e con cui anche presentarsi.
Il desiderio di riscoprire la vita attraverso prospettive diverse, rendono l’argomento attualissimo e certamente di interesse comune.

Non per ogni autore, è semplice affrontare argomenti tanto delicati e in parte appassionati come ha fatto l’autore Giovanni Garufi Bozza.

 

Tiziana Iaccarino

Titolo: Selvaggia. I chiaroscuri di personalità
Autore: Giovanni Garufi Bozza
Curato da: Vizzino A.
Editore: DrawUp
Prezzo: € 14.90
Collana: Sentieri. Narrativa mainstream
Data di Pubblicazione: Luglio 2012
ISBN: 8898017030
ISBN-13: 9788898017034
Pagine: 320
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *