Recensione: Fuad Aziz – Colori nel mare


“Volevo dipingere solo il blu del mare, poi mi sono accorto che nel mare c’erano tante storie, tanti sogni, tanti colori. E il blu.”

Un turbinio di emozioni in un’esplosione di colori è l’albo di Fuad Aziz che con il suo “Colori nel mare” ci racconta con poche parole e meravigliose illustrazioni, i “viaggi della speranza” per milioni e milioni di migranti.
Persone che affrontano il mare anche in condizioni disumane, con la consapevolezza di rischiare la propria vita, si lasciano dietro atrocità impensabili con la fiducia di poter ricominciare a vivere una vita degna di essere vissuta.
Sfogliando il libro “Colori del mare” si è invasi da un vortice di emozioni, le lacrime – per quanto mi riguarda -, sfociano copiose e si riversano sulle gote, reazione empatica verso la sofferenza; donne, uomini, bambini, anziani in fuga dalla disperazione e con disperazione, in condizioni disumane affrontano il tragitto continuando a sperare in un mondo migliore.
Sono sempre più persuasa che spesso non accorrono troppe parole per descrivere un mondo intero, e ne è l’esempio evidente Fuad Aziz che con il suo Colori nel mare, è riuscito a raccontare la storia di intere popolazioni che sfuggono dalla disperazione per raggiungere una speranza e Aziz non ha usato parole ma disegni e tanto colore: pennellate magistrali che trafiggono il cuore.
Spero vivamente che questo piccolo albo edito da Matilda Editrice sia preso in seria considerazione per essere adottato come testo nelle scuole, perché dovremmo crescere i nostri figli con tutte le sfumature dei colori e non soltanto con il monocolore dell’odio e del disprezzo…

Titolo: Colori nel mare
Autore: Fuad Aziz
Prezzo copertina: € 12.00
Editore: Matilda Editrice
Data di Pubblicazione: febbraio 2018
EAN: 9788899908119
ISBN: 8899908117
Pagine: 32

Fuad Aziz: uomo d’arte a 360°

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *