Franco Mimmi – Il nostro agente in Giudea


A cura di Arrigo

Che cosa abbiamo da perdere? Se non funziona, possiamo sempre ucciderlo.”

Il finale di questo libro il lettore lo conosce fin dall’inizio, ma si sviluppa con dettagli e sfumature che cambiano del tutto la visione dell’ambiente sociale, religioso e politico dell’epoca. Si tratta di una visione tridimensionale degli ultimi giorni di vita di Gesù Cristo, perché parte da tre differenti punti di vista: quello dell’Impero romano, quello del potere politico/religioso in Giudea e quello dei seguaci di Gesù. Il primo è rappresentato da Lucio Valerio Adunco, già capo della polizia di Roma (praefectus urbis): l’imperatore Tiberio non si fida di Ponzio Pilato, prefetto di Giudea, e invia Adunco perché lo informi a proposito di un tale Gesù detto il Nazireo. Il secondo è formato da tre componenti: Pilato, che odia la gente che governa perché non la capisce; i sacerdoti del tempio, con alla testa Caifa, disposti a collaborare con l’invasore pur di mantenere i privilegi economici e sociali di cui godono; Erode Antipa, un sovrano-marionetta che cerca di destreggiarsi tra la parti in gioco. Il terzo punto di vista è quello dei seguaci di Gesù, molti dei quali gli sono fedeli ma alcuni sono in realtà degli infiltrati inviati dalle sette più estremiste, come gli zeloti. Questi tre “poteri” cercheranno, ognuno a suo modo, di utilizzare Gesù a proprio vantaggio, chi per pacificare l’area, chi per fomentare la ribellione. Otterranno solo di portare la vicenda al disastro.
Ben scritto e ben documentato, pervaso di una fine ironia e di una sottile melanconia, ma capace anche di mostrare un Gesù umanissimo, il romanzo mostra una diversa e originale visione della storia e della religione.

Titolo: Il nostro agente in Giudea
Autore: Franco Mimmi
Editore: Lampi di stampa
Prezzo: € 17.00
Collana: Libri d’autore – I libri di Franco Mimmi
Data di Pubblicazione: aprile 2012
ISBN: 8848813666
ISBN-13: 9788848813662
Pagine: 282
Reparto: Narrativa

Arrigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *