Festival per Corti e Monologhi Teatrali “Teatrando – Oggi il teatro lo facciamo noi!”

| settembre 28, 2013 | 27 views 0 Commenti

ConcL’Associazione culturale e teatrale Luce dell’Arte di Roma indice la Prima Edizione del Festival Internazionale riservato a Corti e Monologhi teatrali dal titolo “Teatrando – Oggi il teatro lo facciamo noi!”
Il Festival ha come scopo la creazione di testi per promuovere la produzione teatrale, possibilmente unita all’arte attoriale di Compagnie o singoli attori. L’iniziativa è volta essenzialmente a scoprire e ad incoraggiare nuovi autori, spesso in difficoltà per motivi sociali a mettere a nudo tutta la loro arte.
Il Festival si propone anche di dare nella giornata della premiazione del lavoro migliore, attraverso un dibattito dal vivo che sarà condotto dalla Giuria e da personalità del mondo del teatro e in genere di altre forme artistiche complementari ad esso, un valido contributo culturale e conoscitivo agli autori selezionati.

REGOLAMENTO

Art. 1

Il festival è rivolto a tutti, italiani e stranieri dal diciottesimo anno in poi.
La Sezione Unica “Corti e Monologhi teatrali” è aperta ad Autori di teatro, Registi ed Attori – Autori di testi in collaborazione o no con Compagnie teatrali.
Possono prendere parte al concorso testi a tema libero inediti, segnalati anche in altri concorsi che in rappresentazione effettiva o prevista durino non più di 30 minuti. Gli autori possono essere al massimo due. Per i corti teatrali non devono essere presenti più di 9 personaggi. Sono ammesse anche opere che si rifacciano in parte ad altre note, purché rielaborate e comunque con un tocco di originalità. Ci sarà un’ ulteriore votazione estemporanea della giuria presente visionando le rappresentazioni sceniche delle Compagnie teatrali o attori che accompagneranno gli autori, o nel caso che non ci sia ancora pronto allestimento dell’opera, ascoltando la presentazione dell’autore o sua lettura di battute, prima di decretare i finalisti che si contenderanno il primo posto.

Art. 2

Modalità di partecipazione

Ogni concorrente può inviare fino ad un massimo di quattro elaborati. La quota base di partecipazione per spese di segreteria è di 10 euro, alle quali aggiungere 5 euro in più per ogni altro lavoro inviato. Per i detentori di tessera associativa la suddetta quota aggiuntiva per testo è di euro 2.50, anziché 5.00. Il corto teatrale o monologo, in lingua italiana, va spedito in formato PDF o WORD anche via e-mail all’indirizzo associazionelucedellarte@live.it in forma anonima.
L’oggetto della mail deve essere esclusivamente il titolo del corto o monologo teatrale. Preferibilmente per raccomandata va invece spedita una busta sigillata nella quale saranno incluse due copie dell’opera, di cui una firmata in calce e recante i dati personali dell’autore (se l’opera è stata già allestita per l’evento da una Compagnia teatrale o un attore, va aggiunto curriculum vitae anche di questi ultimi con firma del direttore di compagnia), l’altra anonima, ed in una busta più piccola va messa la scheda d’iscrizione, curriculum vitae dell’autore e la quota di partecipazione. La busta sigillata va spedita all’indirizzo:

dott.ssa Carmela Gabriele,
Presidente dell’Ass. Luce dell’Arte,
via dei gelsi, 5, Roma, 00171.

I lavori inviati non verranno restituiti. L’organizzazione non è responsabile di eventuali disguidi postali che dovessero verificarsi. L’invio delle opere deve avvenire entro il 15 Novembre 2013; farà fede il timbro postale.

Art. 3

La Giuria sarà formata da professionisti del teatro, cinema, da personalità del mondo della cultura e dell’arte. Essa sceglierà, tra tutti gli elaborati inviati, quelli che parteciperanno alla finale del festival. Il giudizio della commissione giudicatrice è insindacabile e terrà conto dell’originalità espressiva, stilistica e narrativa delle opere, sia della loro realizzabilità pratica e fattibilità produttiva per quelle che non sono ancora state allestite da una Compagnia teatrale o da un attore.

Art. 4

Svolgimento del festival

Dopo una prima accurata selezione della Giuria, nella giornata della premiazione, prevista per la fine novembre/massimo la prima settimana di dicembre 2013 di domenica presso un teatro di Roma, i finalisti dovranno presentare il loro lavoro al cospetto di ciascun giurato, che alla fine dovrà dare nuovamente ad ogni opera il proprio voto da 5 a 10. Ciò aggiunto al voto del Presidente di Giuria che potrà dare 10 punti in più ad una sola opera, sarà decisivo per decretare il vincitore assoluto del festival. Chi supererà per oltre 10 minuti la durata prevista di rappresentazione, avrà una penalità di 15 punti sul punteggio totale.
Per gli attori e le Compagnie teatrali si tratterà di mettere in scena il lavoro da un autore presentato. Naturalmente per i monologhi teatrali l’autore può essere l’interprete del monologo stesso.
Per gli autori senza attori e Compagnie teatrali si tratterà di presentare il contenuto o leggere solo una parte del testo presentato aspirante ad essere rappresentato in futuro.
Si consiglia di portare per la messa in scena soprattutto ciò che concerne il vestiario, al massimo un tavolino ed una sedia e la base musicale. Questo per rendere più agevole l’esibizione di più partecipanti.
Per assistere in platea al festival bisogna sottoscrivere tessera associativa pari al costo di 5 euro a persona equivalente a biglietto d’entrata (sono esonerati naturalmente gli autori ed attori partecipanti alla kermesse artistica).

Art. 5

Premi previsti

Il premio previsto per il corto o monologo teatrale primo classificato consisterà nella cifra di150 euro + gran coppa.
Per il secondo classificato, invece, il premio consisterà nella rappresentazione a titolo gratuito della sua opera teatrale in una delle prestigiose manifestazioni culturali organizzate dall’Associazione Luce dell’Arte, quindi di essere ospiti d’onore in uno spazio teatrale prescelto dall’associazione in modo da dare massima visibilità dell’opera ed artisti collaboratori. Inoltre sarà attribuita una prestigiosa targa ricordo.

Oltre a questo, ci saranno:

- trofeo per il terzo classificato;
– medaglie laccate d’oro e d’argento per gli altri finalisti;
– premio per il miglior attore/attrice;
– eventuali attestati di merito.

Art. 6

Ogni finalista sarà contattato immediatamente per e-mail e telefono al fine di consentire la sua presenza alla cerimonia di premiazione. La propria presenza va confermata obbligatoriamente per e- mail, poiché nel caso di impedimenti di qualsiasi natura, avanzerà in finale chi è successivo per prima votazione in classifica generale.

Art. 8

Disposizioni finali

I dati personali verranno trattati con la riservatezza prevista dalla legge in vigore (196/03) ed utilizzati esclusivamente per lo svolgimento del concorso.
La partecipazione alla prima edizione del Festival implica la conoscenza e l’accettazione integrale delle norme contenute nel presente Regolamento.

Art. 9

Per richiesta di qualsiasi altra informazione, contattare il Presidente dell’associazione, la dott.ssa Carmela Gabriele, al seguente indirizzo e-mail: associazionelucedellarte@live.it.
Recapito telefonico Ass. Luce dell’Arte: 3481184968.
Il sito dell’associazione da visitare è: www.myspace.com/associazionelucedellarte.

Per informazioni:
dott.ssa Carmela Gabriele
Tel: 3481184968
Email: associazionelucedellarte@live.it
URL: http://www.lucedellarte.altervista.org



Commenti (0)

Trackback URL | Comments RSS Feed

Ancora non ci sono commenti.

Lascia un commento