Evoluzione


poesia1

EVOLUZIONE

Ero rigagnolo.
Diventai fiume d’argento
un giorno che mi ribellai.
Impossibile abituarsi al grigio.

Complice fu la pioggia.
Un varco nella nuda terra.
Sconfinai nell’azzurro.

Serenella Menichetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *