Dov’è la mia anima?


animaDov’è la mia anima?

Odo la voce silenziosa della
notte caduta, aggrappata ad un orlo
di luna che leva e l’eremo taglia
all’orizzonte

d’oro abbigliata d’un cerchio d’argento
incastonata perla nell’oscuro
muta,pallida,cosmonauta amica
di sofferenza

laddove offuscamento sale lesto
con un sommesso bisbiglio di vento
che allontana gli abbagli nel pantano
mio solitario

Dov’era l’anima? dal suo destino
eclissata,ritratta per leccare
solitaria imbarazzo di ferite
a lei inferte

sotterfugio nei drappi scoloriti
al tocco di ghirlande già appassite
Dov’è il mio io? Dov’è se di risposte
son mendicante?

Katia Ciarrocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *