DELLERA “Colonna Sonora Originale”


A cura di Giuseppe Maggioli

DELLERA “Colonna Sonora Originale” ( MarteLabel/Venus).
Marco Dell’Era (bassista e chitarrista degli Afterhours) rappresenta una delle voci più interessanti del panorama indie-pop italiano. Il suo esordio discografico su Marte Label ci consegna un’ottima alternativa al ciarpame musicale che ci circonda. Salutato positivamente dalla critica, “Colonna sonora originale” si distingue per i suoi fugaci bozzetti folk-psichedelici ci matrice cantautoriale (splendide le sue “Ami lei o ame me” e “Oceano pacifico blue”). Chitarre, piano, batteria convivono con lievi tocchi di elettronica e un approccio sofisticato sulle trame quì raccontate e suonate. Le influenze sono varie e eclettiche; si và dagli Elbow ai Radiohead passando ovviamente per il gruppo madre (Afterhours). La scrittura confidenziale ricorda il Syd Barrett più acustico e gli ultimi Wilco (quelli di “Sky bleu Sky”). Dellera è capace di creare ottime ambientazioni rock (“Il motivo di sima”) con un sound moderno e una ricerca sonora raffinata (“Il tema di tim e tom”). Affiancato in questo progetto da ottimi musicisti come Alessio Russo, Sandro Mussida e Rodrigo D’erasmo, il disco approda in un porto come una sorta di ‘nuovo’ bucaniere della canzone indie ben rappresentata dal brano “Io e te”, cinque minuti di autentica bellezza sonora Disciplinato e arioso il pezzo si apre su una melodia sorretta solo da voce, chitarra acustica e qualche spruzzata di elettronica vintage, che nascone un cuore pop grande così! Da avere.

Giuseppe Maggioli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *