Daria Bignardi – Non vi lascerò orfani


A cura di Bettina Todisco

Non vi lascerò orfani è bello, commovente e umano. Divertente e ironico. E ha il dono di farsi leggere d’un fiato. La singolare voce narrante – di Daria Bignardi – condivide con il lettore un’esperienza del tutto privata, ma non per questo meno universale. Il dolore di una perdita – quella della madre – e nel contempo la durezza, la bellezza e l’intensità della vita. La sua e indirettamente la nostra, perché sin dalle prima pagine l’immedesimazione nasce spontanea.
Nel rapporto madre-figlia, attraverso quel codice privato di suoni e di gesti che è il lessico familiare, quel linguaggio unico e irrepetibile che ogni famiglia nutre in sé.
Nella spigolosità di un rapporto che ogni madre e ogni figlia conosce, e alle cui asperità male si rassegna. Inevitabili, perché differenti sono le aspettative. Quelle della madre che dalla figlia vuole somiglianza di valori e di comportamenti. Quelle della figlia che si sente rifiutata nelle proprie unicità e diversità.
Un legame a tratti fragile, ma pur sempre inossidabile. La cui cesura porta l’io narrante a fare i conti con la propria vita e a ripercorrerne a volo d’uccello le diverse fasi. Con gustosi rimandi alla storia della famiglia e alla sua genealogia. Così coinvolgenti e ben narrati che ti senti parte di quel universo. Nei nomi. Nelle parentele. Negli arguti soprannomi. E nei luoghi. Magici, perché reali, palpitanti di umanità e veri.

Bettina Todisco

Titolo: Non vi lascerò orfani
Autore: Daria Bignardi
Editore: Mondadori
Collana: Oscar grandi bestsellers
Prezzo: € 13.00
Data di Pubblicazione: Febbraio 2010
ISBN: 8804598263
ISBN-13: 9788804598268
Pagine: 174
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *