Concorso Letterario: Poeti e Scrittori Uniti in Beneficenza


Ispirati dalle parole di Papa Francesco e dal grande cambiamento che sta avvenendo all’interno della Chiesa, l’A.L.I. Penna d’Autore di Torino indice la prima edizione di questo concorso con l’obiettivo di realizzare una piccola collana di Poesia e Prosa dedicata alla Religione Cristiana. Il tema del concorso è ampio e gli autori possono ispirarsi ad argomenti di grande spessore, come la pace nel mondo, la carità, il volontariato, l’amore verso Dio, verso la Madonna, verso i Santi, verso Papa Francesco e i suoi predecessori, o prendere spunto dal Vangelo, dai miracoli di Gesù, dalle Sue parabole, dalla Sua vita, morte e risurrezione.

SEZIONE A: Poesia – Si partecipa con una/due/tre poesie, edite o inedite, contenute in un massimo di 33 versi l’una (comprese eventuali righe bianche se composta da strofe), più il titolo. Quota di partecipazione: 5,00 euro per una sola poesia, 10,00 euro per due/tre poesie.
SEZIONE B: Prosa – Gli elaborati devono essere contenuti in un massimo 1800 caratteri (spazi inclusi), più il titolo. Quota di partecipazione: 5,00 euro per un singolo elaborato, 10,00 euro per due/tre elaborati.
Si accettano opere già premiate in altri concorsi.

I vincitori delle due sezioni riceveranno i seguenti riconoscimenti: 1° premio: Targa Personalizzata in Silver Plated + Assegno di 500,00 euro + Antologia del Premio. Dal 2° al 10° posto: Targa Personalizzata in Silver Plated + Antologia del Premio. Verranno inoltre assegnate Menzioni d’Onore e Segnalazioni di Merito agli Autori delle opere più significative che si posizioneranno a ridosso dei primi dieci classificati delle due sezioni.

REGOLAMENTO

ART. 1 – Possono aderire autori italiani e stranieri con testi in lingua italiana.
ART. 2 – Si accettano opere edite e inedite libere da diritti d’autore; le poesie non devono superare le 33 righe compresi eventuali spazi bianchi tra una strofa e l’altra, i testi in prosa devono essere contenuti in un massimo di 1800 caratteri.
ART. 3 – I concorrenti possono partecipare a entrambe le sezioni e con più opere, inviando il materiale con un solo plico e versando le relative quote in un’unica soluzione.
ART. 4 – Le opere devono essere inviate tramite una di queste due modalità:

A) formato cartaceo in tre copie dattiloscritte (di cui una firmata dall’autore e le restanti due anonime) con raccomandata o posta prioritaria, all’A.L.I. Penna d’Autore – Casella Postale 2242 – 10151 Torino;
B) via e-mail in allegato in formato word o semplicemente nel corpo della stessa e-mail, all’indirizzo di posta elettronica premio@pennadautore.it. Il testo non deve essere scritto in maiuscolo, ma con caratteri minuscoli e maiuscoli.

ART. 5 – Allegare un breve curriculum vitae (facoltativo), con i dati dell’autore, l’indirizzo postale, l’indirizzo e-mail e il numero telefonico.
ART. 6 – Le quote di partecipazione devono essere versate tramite una di queste modalità:

1) bonifico bancario intestato all’Associazione Letteraria Italiana Penna d’Autore – Casella Postale 2242 – 10151 Torino: Codice IBAN: IT84 B076 0101 0000 0001 4787 105 – Codice BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX (allegare la fotocopia al plico di spedizione o alla e-mail premio@pennadautore.it);
2) c.c.p. N. 14787105 intestato all’A.L.I. Penna d’Autore – Casella Postale, 2242 – 10151 Torino (allegare la fotocopia al plico di spedizione o alla e-mail premio@pennadautore.it);
3) assegno bancario intestato al presidente Nicola Maglione;
4) in contanti in busta chiusa (tramite raccomandata o assicurata).

ART. 7 – Le raccomandate e le assicurate devono essere spedite solamente dagli sportelli delle Poste Italiane; non sono ammesse raccomandate inviate tramite agenzie esterne.
ART. 8 – Le opere partecipanti devono essere libere da diritti d’autore; in caso di premiazione gli autori consentono all’A.L.I. Penna d’Autore di pubblicarle nell’antologia del premio o in altre pubblicazioni senza richiedere compenso alcuno. I diritti rimangono degli stessi autori.
ART. 9 – I dati personali dei concorrenti saranno tutelati a norma della legge 196/2003 sulla privacy.
ART. 10 – La scadenza è fissata per il 30-11-2014 (fa fede il timbro postale).
ART. 11 – Le prime dieci opere classificate delle due sezioni saranno pubblicate nel primo dei quattro volumi della collana «I Vangeli canonici della Cristianità» dedicato al Vangelo Secondo Matteo(*); nella stessa antologia saranno pubblicate anche le migliori opere segnalate dalla giuria.
ART. 12 – I giudizi critici saranno espressi esclusivamente per le prime dieci opere premiate.
ART. 13 – I risultati delle selezioni saranno comunicati tramite il Notiziario on line di Penna d’Autore e inviati ai mezzi di informazione che collaborano con il concorso. Gli autori delle opere vincenti saranno avvisati personalmente.

INFO: premio@pennadautore.it – cell.: 349 0934037

Per informazioni:
A.L.I. Penna d’Autore
Casella Postale 2242
Tel: 3490934037
Email: ali@pennadautore.it
URL: http://www.pennadautore.it

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *