Come un pittore di Josè Pascal


poesia1

Come un pittore

Su questa pagina bianca
mi ritrovo a comporre
scompigliate parole.

Come un pittore,
di fronte al tuo letto,
provo a dipingere questi momenti,
a scegliere dalla tavolozza delle sensazioni,
la giusta sfumatura,
a miscelare colori,
provando e riprovando,
costruendo e disfacendo.

Questa è la vita,
in una stanza di ospedale,
con una finestra e una flebo appesa
su uno spicchio blu cielo
e la luce del sole nella quale perdersi.

E un ricordo, un’emozione,
un Santo al quale chieder rifugio.

Josè Pascal

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *