Cogan – Killing Them Softly


A cura di Silvio Danese

Gangster movie che sa di già visto
Ambizioso e manieristico gangster movie, spaccato di suburbia americana in cui si sopportano facce spappolate dai cazzotti ed esecuzioni dettagliate, tra il crollo finanziario del 2008 e le elezioni di Obama. Vanta Brad faccia da killer morbido (ma è proprio sempre la stessa) in prestazione d’ufficio. Eliminatore professionista, è chiamato a punire una modesta banda che ha osato rapinare i clienti di una bisca clandestina protetta. Si rumina il già visto: gli assassini come impiegati con problemi di liquidi per la crisi economica, la moglie che chiede il divorzio e la cupola che ragiona come un ufficio, la cosiddetta normalità del Male. Inutile chiamare l’impareggiabile Gandolfini per una ventina di minuti di rimasticatura di Scorsese e Tarantino.

Titolo originale: Cogan – Killing Them Softly
Nazione: U.S.A.
Anno: 2012
Genere: Thriller
Durata: 97′
Regia: Andrew Dominik
Cast: Brad Pitt, Scoot McNairy, Ben Mendelsohn, James Gandolfini, Richard Jenkins, Vincent Curatola, Ray Liotta
Produzione: Plan B Entertainment, Chockstone Pictures, Annapurna Pictures, 1984 Private Defense Contractors
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: Cannes 2012
18 Ottobre 2012 (cinema)
Trailer:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *