Cinema: Un ragionevole dubbio


IL LEGAL THRILLER NON SORPRENDE
Quesito morale ingombrante: se sei un onesto un po’ disonesto, chi ti crede quando denunci un vero assassino? Soddisfatto nella sua vita di procuratore distrettuale rampante, Mitch commette omissione di soccorso dopo un investimento d’auto, preoccupato per la carriera, decide di difendere, facendolo assolvere, un meccanico accusato al posto suo, insospettendo una ispettrice. Le cose non sono come sembrano… Afflitto da ribaltamenti e suspense stravisti, funziona quando gli attori, svegli e navigati (diretti dall’inglese Howitt di “Slinding Doors”, che ha tentato di firmarsi con pseudonimo) fanno dimenticare la soluzione del giallo a portata di mano già a metà film. “Legai thrillerone” innocuo, per disimpegno e relax.

Silvio Danese

Titolo originale: Reasonable Doubt
Nazione: Germania, Canada
Anno: 2014
Genere: Thriller
Durata: 90′
Regia: Peter Howitt
Cast: Samuel L. Jackson, Dominic Cooper, Erin Karpluk, Gloria Reuben, Ryan Robbins, Philippe Brenninkmeyer, Dylan Taylor, Lane Styles, Jessica Burleson, John B. Lowe, Kelly Wolfman
Produzione: South Creek Pictures
Distribuzione: Adler Entertainment
Data di uscita: 06 Marzo 2014 (cinema)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *