Cinema: Un fidanzato per mia moglie


Meno male che c’è Geppi
Solita storia, nuovo intreccio, eterna questione: il matrimonio è la tomba dell’amore? Incapace di separarsi dall’amata (una volta) e insopportabile Camilla, Simone chiede a un fantomatico gigolò di conquistarla. Plot tirato e stirato da una sceneggiatura tradizionale (che per il cinema italiano significa: superficiale), ma che almeno spinge i personaggi a un gioco delle parti meno convenzionale e dà alla regia ambientazioni non casuali (la giostra, la radio sfigata, una Milano europea e insieme impiegatizia). Il film è in mano a Geppi, piena di fiducia nella sua personalità spontanea e poliedrica, da cui pesca il lato imbronciato spinto a depressione e sgradevolezza. Divertendo, aggancia gli smortini Kessisoglu & Bizzarri.

Silvio Danese

Titolo originale: Un fidanzato per mia moglie
Nazione: Italia
Anno: 2014
Genere: Commedia
Durata: 97′
Regia: Davide Marengo
Cast: Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Geppi Cucciari, Dino Abbrescia, Franz, Ale, Pia Engleberth, Corrado Fortuna, Brenda Lodigiani, Daniela Tusa, Alice Mangione, Astrid Meloni
Produzione: IBC Movie, Rai Cinema
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 30 Aprile 2014 (cinema)

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *