Cinema: Mad Max: Fury Road


A cura di Silvio Danese

UN RITORNO POSTATOMICO
Quanti mondi post atomici sono trascorsi al cinema dopo l’archetipo “Interceptor”, (1979), pietra miliare nel blockbuster d’azione violenta e apocalittica, diretto dal muscolare australiano Miller secondo il mainstream d’epoca: film di giustiziere. Con i celebri e rinnovati innesti d’auto, moto e immensi truck torna dopo 45 anni Max il folle nelle mani del cinema d’oggi. Duelli, inseguimenti, attacchi, fughe di western in lamiera e polvere diventano frammenti di un puzzle che Miller organizza, bisogna dire, con velocità e chiarezza secondo ferrea logica grafica e narrativa. Tema ambientalista: nella carenza d’acqua del pianeta, il guerriero si allea alla tostissima Furiosa (brutale “blue eyes” Theron) per sopravvivere… Hardy, centrato, trasforma il vendicatore Mei Gibson in paladino.

Titolo originale: Mad Max: Fury Road
Nazione: Australia, U.S.A.
Anno: 2015
Genere: Fantascienza, Avventura
Durata: 120′
Regia: George Miller
Cast: Tom Hardy, Charlize Theron, Rosie Huntington-Whiteley, Zoë Kravitz, Nicholas Hoult, Riley Keough, Nathan Jones, Josh Helman, Hugh Keays Byrne, Debra Ades, Abbey Lee, Angus Sampson, Megan Gale, Courtney Eaton, Melissa Jaffer

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *