Cinema: L’uomo che vide l’infinito


IL RAGAZZO INDIANO E LA MATEMATICA
Forse un po’ troppo ispirato e ispiratore, questo Ramanujan (il somigliante Dev Patel) visto dal cinema, il famoso matematico indiano autodidatta scopritore di formule importanti sulla teoria analitica dei numeri. Indiano tamil, bambino prodigio, fu accettato al Trinity College di Cambridge dove il suo inmito, spesso privo di spiegazioni immediate e dunque sospetto, ma agilissimo e fruttuoso, fu sostenuto dall’anziano G. H. Hardy (Irons, ormai gigione della mistura flemma/entusiasmo). Si procede per tradizionali passaggi della “beautiful mind”, dalla meraviglia dei veri ricercatori al rifiuto delle consorterie scientifiche. E anche un film sul colonialismo, un po’ edulcorato. E sulla fondamentale esperienza tra maestro e discepolo.

Silvio Danese

luomochevidelinfinitoTitolo originale: The Man Who Knew Infinity
Conosciuto anche come:
Nazione: Regno Unito
Anno: 2015
Genere: Drammatico
Durata: 108′
Regia: Matt Brown
Cast: Jeremy Irons, Dev Patel, Malcolm Sinclair, Toby Jones, Stephen Fry, Dhritiman Chatterjee, Raghuvir Joshi, Arundathi Nag, Devika Bhise, Padraic Delaney
Produzione: Edward R. Pressman Film, Animus Films
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: 09 Giugno 2016

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *