Cinema: La spia – A Most Wanted Man


A cura di Silvio Danese

ULTIMO IMMENSO HOFFMAN
Spionaggio, agenti segreti, terrorismo islamico, ma non si dà un pugno, non si spara un colpo. Si fa spettacolo con tensione investigativa, uffici in conflitto, analisi, sconfitte, strategie, solitudine dell’eroe, disonestà istituzionale. Dal romanzo di Le Carré. Dopo l’I 1 settembre cellule di intelligence trasversali sono tollerate per scavalcare le leggi nazionali. Ad Amburgo l’equipe clandestina di Bachman, deluso dal passato, arguto una spanna in più di tutti, ma “giusto”, segue la pista di un capitale sporco ereditato da un ceceno forse per attentati. Resta vittima della sua onestà. Ultima performance di Hoffman, che decide tempi, emozioni, atmosfere del film, un tormento di poliziotto mori da ogni convenzione. La regia di Corbjin, fotografo degli U2 e di “The American”, va al seguito.

Titolo originale: A Most Wanted Man
Nazione: U.S.A., Germania, Regno Unito
Anno: 2014
Genere: Thriller
Durata: 121′
Regia: Anton Corbijn
Cast: Grigory Dobrygin, Philip Seymour Hoffman, Homayoun Ershadi, Mehdi Dehbi, Robin Wright, Rachel McAdams, Nina Hoss, Willem Dafoe, Derya Alabora, Daniel Brühl, Franz Hartwig, Kostja Ullmann, Rainer Bock, Charlotte Schwab, Max Volkert Martens, Martin Wuttke, Neil Malik Abdullah
Produzione: The Ink Factory, Amusement Park Films, Demarest Films, Film4, Senator Film Produktion

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *