Cinema: La ragazza del treno


THRILLER TRA BUGIE E MANIE
Melò thriller che la mette giù dura con flashback e labirinti mentali della protagonista, false verità e (prevedibili) colpi di scena, per mischiare le carte allo spettatore quando è in realtà una vicenda standard di corna e violenza familiare. Dopo la separazione dal marito, oppressa dal senso di colpa di non avere un figlio, alcolizzata e sola, la confusa e calcata Rachel di Emily Blunt indaga su se stessa per scoprire che cosa hanno combinato altri. Taylor (regista del biopic su James Brown”GetOnUp”) ha l’ambizione di miscelare Henry James e Hitchcock,
ma ignora le “Images” di Altman, archetipo riuscito di un linguaggio psicologico evocativo. Lo tiene in piedi il cast femminile con palate di seduzione&conflitto. Dal banale romanzo di Paula Hawkins, bestseller da spiaggia. Per felici contorti.

Silvio Danese

laragazzasultrenoTitolo originale: The Girl On the Train
Conosciuto anche come:
Nazione: U.S.A.
Anno: 2016
Genere: Thriller
Durata: 112′
Regia: Tate Taylor
Cast: Emily Blunt, Haley Bennett, Rebecca Ferguson, Luke Evans, Lisa Kudrow, Laura Prepon, Edgar Ramirez, Justin Theroux, Allison Janney, Darren Goldstein, Marko Caka, Lana Young, Mauricio Ovalle, Ross Gibby
Data di uscita: 03 Novembre 2016 (cinema)

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *