Cinema: Amore e inganni di Whit Stillman


Recensione film “Amore e inganni” di Whit Stillman

LADY SUSAN IRONICA E PERFIDA
Riuscirà l’elegante lady Susan, vedova non aristocratica, amante libertina ed esperta seducente per convenienza, a salvare se stessa e la figlia dal disastro economico? Tradimenti e matrimoni. Dal romanzo (breve) di Jane Austen, il regista di vizi borghesi intellettuali Stillman (“Metropolitan”) deriva un ritmato congegno teatrale settecentesco. Tema: le amabili origini dell’inciviltà dell’opportunismo moderno. Difficile l’equilibrio, a volte riuscito, tra l’impostazione quasi di palcoscenico (svelti quadri) e l’ariosa vanità sociale, protagonisti anche i costumi. Occasione per riportare lettori spaesati alla letteratura di geniale precisione d’ambiente al lavoro tra ipocrisie e false virtù, capace di generare idee e penetrare un tempo scoprendone la proiezione nei secoli a venire. Cast ok.

Silvio Danese

Titolo originale: Love & Friendship
Nazione: U.S.A., Irlanda, Francia, Olanda
Anno: 2016
Genere: Drammatico, Commedia
Durata: 90′
Regia: Whit Stillman
Cast: Kate Beckinsale, Xavier Samuel, Morfydd Clark, Chloë Sevigny, Tom Bennett, James Fleet, Jemma Redgrave, Jenn Murray, Justin

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *