Scritte da voi



Permettemi di parlarVi di un amico, l’ho conosciuto per caso un pomeriggio ad un tavolino di un bar; io stavo cercando di studiare sulle dinamiche della post-modernità, lui era seduto ad un tavolino dinanzi a me, da solo ed apparentemente non stava facendo assolutamente nulla. Poteva stare ad ascoltare la […]

Scritto da voi: Vi presento un amico


Oh l’amor della donna! a lei nessuna Cosa torna più cara e più tremenda; Gioca sopra quel dado ogni fortuna, E persa, nulla ha più che la difenda Dal lungo scherno che su lei s’aduna. Ben sua vendetta è, qual di tigre, orrenda; Ma ciò che vai? Quelle ferite istesse […]

Don Giovanni di Lord Byron



«Tanti auguri ai fabbricanti di regali pagani! Tanti auguri ai carismatici industriali che producono strenne tutte uguali! Tanti auguri a chi morirà di rabbia negli ingorghi del traffico e magari cristianamente insulterà o accoltellerà chi abbia osato sorpassarlo o abbia osato dare una botta sul didietro della sua santa Seicento! […]

Natale di Pier Paolo Pasolini



Quelle come me Quelle come me regalano sogni, anche a costo di rimanerne prive. Quelle come me donano l’anima, perché un’anima da sola è come una goccia d’acqua nel deserto. Quelle come me tendono la mano ed aiutano a rialzarsi, pur correndo il rischio di cadere a loro volta. Quelle […]

Quelle come me di Alda Merini



La bellezza E un poeta disse: Parlaci della Bellezza. E lui rispose: Dove cercherete e come scoprirete la bellezza, se essa stessa non vi è di sentiero e di guida? E come potrete parlarne, se non è la tessitrice del vostro discorso? L’afflitto e l’offeso dicono: “La bellezza è nobile […]

La bellezza di Khalil Gibran









Il porto “Il mare correva veloce, portato dal vento dell’est infrangendosi contro gli scogli del molo, riportava alla mente ricordi di luce ma intorno il buio era atroce. Un vuoto innalzato, dal fondo dell’anima, saliva costante e rubava il fiato ai sogni del mondo. Ruggendo impetuoso ammutoliva i silenzi, spezzava […]

Il porto di Riccardo Antolini



Eremita in città di Charles Bukowski (Tratto da Poesie) Oziando nella foresta della mia stanza con alberi di tungsteno; la civetta del caffè bollente, ragnatele brinate d’oro sopra le finestre lo sguardo fisso all’inferno che c’è fuori; fiato di sigarette: statue di perfezione, né impagliate o trascinate via in cancri […]

Eremita in città di Charles Bukowski



di Serenella Menichetti Era già passata una buona mezz’ora da quando Gianni, seduto sulla sabbia, davanti al mare, scrutava l’orizzonte. La forza del suo sguardo perforava la membrana che intercorre tra mare e cielo per andare oltre, fino a spingersi nei meandri dell’inconscio. Chissà se nell’azzurrità sarebbe riuscito a trovarsi. […]

Tormentata Scelta


Unione di Serenella Menichetti Tra foglie di rigogliosa magnolia dove la brezza a nascondino gioca. Tra il gialleggiare delle giunchiglie, tra pietre grezze e ciuffi d’erba rada. Passeggiate di giada, mi regalo al mattino. Di verde mi vesto. E un poco resto, a piluccare grani di solitudine: succosi, rossi chicchi […]

Unione


di Serenella Menichetti “Rosso scarlatto?” Lucia guardò l’uomo con aria interrogativa. “Rosso scarlatto?” ripetè lui toccandosi la chioma. -Si riferisce ali miei capelli?- No, sono rosso tiziano. L’uomo fece cenno se poteva sedersi accanto a lei, poi senza attendere risposta scostò la sedia laccata di verde e si accomodò. -Sono […]

Odio Amore



di Serenella Menichetti 10 Giugno ore 10 Torre Del Lago Puccini Bagno Lido Franco, giovane aiuto bagnino, del mitico Bagno Lido, come consuetudine annuale, fa l’appello all’altoparlante dei membri del gruppo “Gli insaziabili” a cui appartengono ragazzi e ragazze dai 18 ai 20 anni. Costituitosi da circa sette anni con […]

Gli insaziabili


“Essere amati profondamente da qualcuno ci rende forti; amare profondamente da qualcuno ci rende coraggiosi“.(L.Tze) L’amore è per antonomasia uno dei temi più acclamati,rivisitat,comune a tutte le epoche,dal primo vagito dell’uomo all’ultimo respiro dell’esistenza. E’ l’ago della bilancia. Il tutto o il niente. Catullo già nel I secolo a.C scriveva […]

Amore: eterno nemico dal cuore sordo e dal passo fuggente


Ci rendon felici le piccole cose Un cagnolino, il sole, le rose… ci rendon felici le piccole cose! Talvolta basta niente e allora la mia mente fa un balzo a cielo aperto, diventa acqua il deserto, diventa caldo il ghiaccio… persino io mi piaccio! Marzia Cabano – Chiusa Pesio (CN) […]

Ci rendon felici le piccole cose