Poesia







Recensione libro: “Piccoli forse” di Angela Caccia Il forse è d’obbligo se mi chiedi un per sempre ti rispondo forse se (anche) il tuo infinito è di tanti piccoli forse potrei scegliere di camminarti accanto. Forse All’inizio del libro, prima ancora della eccellente prefazione di Davide Rondoni, ci sono questi […]

Recensioni: Angela Caccia – Piccoli forse




Recensione libro poetico “Ruah” di Bianca Mauro “Ruah” ,- il titolo di questa sillogedi Bianca Mauro, edizioni Editorial Service System, 2016- in ebraico corrisponde a spirito , un nome di genere femminile, che significa anche “soffio”, “aria”, “vento”, “respiro”. La poesia non nasce dall’inerzia della materia , ma dal movimento […]

Recensioni: Bianca Mauro – Ruah


Recensione libro “Afonie indispensabili. Incontri di-versi” di Gavino Puggioni Noi e l’infinito Nella breve nota introduttiva dell’autore c’è un cenno a Giacomo Leopardi, con la citazione dell’ultimo verso dell’Infinito (e il naufragar m’è dolce in questo mare), quel perdersi negli spazi incommensurabili dell’infinito, una riflessione che può portare allo sgomento, […]

Recensioni: Gavino Puggioni – Afonie indispensabili




Recensione libro “La caduta” di Sabrina Crivelli Sabrina Crivelli è laureata in materie economiche, di mestiere fa l’analista finanziaria, ma non disdegna le lettere classiche, visto che la sua seconda laurea è in tale materia, indirizzo artistico. Studiosa di arte e cinema, dirige Il Cineocchio (rivista digitale) e lavora per Nocturno, […]

Recensioni: Sabrina Crivelli – La caduta









A cura di Giuseppe Iannozzi La semplice voce di un uomo libero Mi sgridi i piedi è l’ultima silloge di Luca Gamberini per Youcanprint. Luca Gamberini non guarda a Virgilio, Catullo, Omero, Ovidio, Orazio, Saffo: i suoi riferimenti sono altri, molto più immediati e popolari ma non per questo meno […]

Luca Gamberini – Mi sgridi i piedi



1
A cura di Pietro Romano Gesti come sospesi. Forme sfumate. Nel segno di una verità ignota. “Sotto falso nome” di Andrea Magno è una raccolta di testi in cui la poesia esplicita la ricerca di una lacerazione interna nel linguaggio lirico, trasponendo un fondo linguistico di tipo ermetico in una […]

Andrea Magno – Sotto falso nome




A cura di Pietro Romano Prima di cominciare la lettura del libro, mi sono domandato del perché nel titolo facesse la sua comparsa il termine barocco. Come si sa, con “barocco” comunemente si designa un movimento artistico, letterario e musicale sviluppatosi nel Seicento e caratterizzato dalla tendenza al virtuosismo formale […]

Nicoletta Nuzzo – Barocco sotto pelle


1
A cura di Renzo Montagnoli Instabilità Ho avuto modo di conoscere la scrittura di Milvia Comastri nel lontano 2006 allorché recensii il suo primo libro, Donne, ricette, ritorni e abbandoni, una raccolta di racconti il cui comune denominatore è la preparazione del cibo. Ne apprezzai lo stile fresco e semplice, […]

Milvia Comastri – Squilibri