Poesia



“Candele dei sentimenti” di Umeed Ali (Morlacchi Editore, 2017) è una fonte luminosa, un’invocazione espressiva ed immediata di calore e di energia, un’identità poetica di un diario umano in cui atmosfere malinconiche e drammi affettivi intrecciano la trama errante ed istintiva dell’autore, conterraneo di delicata reattività emozionale, coinvolto nella fiducia […]

Recensione: Ali Umeed – Candele dei sentimenti





Disegnare la memoria Quando scrivo la recensione di un’opera non è una mia abitudine andare a leggere prefazioni o postfazioni presenti nel volume, proprio per non essere influenzato nel giudizio. Questa volta tuttavia, nello scorrere le pagine, all’inizio ho incontrato l’ampia prefazione di Emilia Fragomeni che, ovviamente non ho letto […]

Recensione: Gavino Puggioni – Pensieri in volo


I versi del commiato Confesso che non sapevo nemmeno che ci fosse una poetessa di nome Alegria e che se anche l’avessi saputo molto probabilmente non avrei letto nessuna delle sue opere, perché sono interessato soprattutto a raccolte di autori italiani.  Pertanto devo riconoscere ad Alessandro Canzian, poeta pure lui, […]

Recensione: Claribel Alegría – Voci



Il tribolato oceano dell’esistenza L’ultima vela è l’ultimo spazio che un uomo può ritagliarsi nel suo percorso terreno, di cui intende lasciar traccia, se non per altri, almeno per sé, onde verificare il suo trascorso  prima di chiudere il libro dell’esistenza. Questa opera postuma è a tutti gli effetti un’autobiografia, […]

Recensioni: Francesco Belluomini – Ultima vela


Elegia carnica Di cosa potrebbe scrivere, sia pure in versi, un ottuagenario? Del presente che ogni giorno che passa scandisce inesorabile l’approssimarsi dell’ultimo, in una società che diventa per lui sempre più incomprensibile? Del futuro, di cui consapevolmente non tiene conto, anzi cerca di non pensarvi? E allora non rimane […]

Recensione: Gianni Moroldo – Canti in Carnia




Nicolás Guillén, il poeta nazionale Nicolas Guillén dopo il trionfo della Rivoluzione è sempre stato chiamato il poeta nazionale e non c’è denominazione più giusta e meritata. Infatti la poesia di Guillén interpreta la realtà in maniera critica e da un punto di vista collettivo, senza mai farsi tentare da […]

Nicolas Guillen – Obra poetica






Luigi Siviera l’autore della silloge “Un’astrazione linguistica dai toni freddi”, non è proprio sconosciuto al pubblico, ha in attivo diverse pubblicazioni ne riporto di seguito la biografia: Laureato in giurisprudenza. ha all’attivo varie pubblicazioni “Analisi del fumetto”, il fumetto sperimentale “(C6H10O5)n” e degli interventi critici pubblicati in “Garth Ennis. Nessuna […]

Recensione: Luigi Siviero – Un’astrazione linguistica dai toni freddi


1
1. L’onda lunga della poesia moderna Un secolo fa Apollinaire parlava di  “spirito nuovo”, lo spirito della libertà assoluta; la libertà nella poesia porta ad accogliere senza limiti qualunque soggetto , senza tener conto del suo livello; la  poesia si infiamma per nebulose e oceani, ma  anche per un fazzoletto […]

Recensione: LE POESIE DI CLAUDIA RUGGERI







Multiverso è una raccolta composita che si pone come obiettivo la dimostrazione dell’utilità di scrivere ancora poesia come forma letteraria contemporanea e soprattutto che si possa partire da quotidiano, da ogni piccolo particolare, usando la giusta sensibilità. Si comincia alla grande con la citazione di Beppe Costa (Che sia l’alba […]

Recensione: Iago – Multiverso