Pagina 69




Il ballo Pagina 69 «Dobbiamo attendere oltre, signora?». «No, andatevene, andatevene tutti!» scattò Rosine, che sembrava sull’orlo di una crisi di nervi. «Sarete pagati, ma ora anda tevene! Non ci sarà nessun ballo, non ci sarà niente; è un affronto, un insulto, un tiro giocato dai nostri nemici per ridicolizzarci, […]

Pagina69: Il ballo di Irène Némirovsky





Basta narcisisti! Come smettere di scegliere uomini egocentrici e trovare l’amore che meriti Pagina 69 …di questo tipo non abbia mai sviluppato una buona etica del lavoro e che cerchi di aggirare le proprie responsabilità o di prendere delle scorciatoie. D’altra parte, può ipercompensare la sua paura del mondo o […]

Pagina69: Basta narcisisti! di Candace V. Love



Giro di vite pagina 69 In poche parole, mi rifugiai ancora una volta nella compagnia di Flora, e mi accorsi con vero piacere che sapeva lenire il mio dolore poggiando la sua piccola mano là dove più ero dolente. Dopo avermi scrutata con aria un po’ perplessa, mi rimproverò senza […]

Pagina69: Giro di vite di Henry James


Scarpe scarlatte pagina 69 Le sbarre del passaggio a livello erano abbassate. Contrariato, Segretari aveva spento il motore. Un cyber omicidio avrebbe aperto un filone nuovo nella casistica dei crimini. L’autopsia, la fibrillazione ventricolare, l’ICD, gli hacker, il delitto perfetto, i medici informatici: una rivoluzione. Al posto di Fermo non […]

Pagina69: Scarpe scarlatte di Antonio Grassi


Dentro l’acqua pagina 69 …da fare a Beckford: non era una città di mare, niente giostre, niente sala giochi, neppure un prato per giocare a minigolf. C’era soltanto l’acqua. Nelle prime settimane d’estate si stabilivano le regole, le comitive a cui ciascuno apparteneva, le amicizie e le rivalità; i locali […]

Pagina69: Dentro l’acqua di Paula Hawkins



Epepe pagina 69 Ma anche qui, di volta in volta, gli davano risposte incomprensibili oppure lo fissavano con aria ottusa, lo ignoravano o addirittura lo allontanavano come uno scocciatore, forse scambiandolo per un mendicante. Budai ripiombò nell’imbarazzo e nello smarrimento. Di stazioni ferroviarie neanche l’ombra. Aveva guardato in tutte le […]

Pagina69: Epepe di Ferenc Karinthy





Vite fragili di Elisabetta Sabato pagina 69 Erano passati moltissimi anni da allora e Iris aveva imparato a convivere con quei ricordi che l’avevano fatta tanto soffrire. Aveva digerito il dolore ed espulso la negatività che, i fatti inerenti ad Aleandro raccontavano. Aleandro aveva rappresentato per lei una fuga dalla […]

Pagina69: Vite fragili di Elisabetta Sabato






Il condominio pagina 69 …una videocamera e filmavano con cura la scena sottostante, seguendo Wilder che saliva verso di loro. Lasciando che completassero i loro cinegiornali privati di dubbi e qualità, Wilder spinse i battenti della porta e si affacciò alla galleria dei negozi. Centinaia di condomini si stavano strattonando, […]

Pagina69: Il condominio di James G. Ballard




La crociera pagina 69 Forse lo eravamo davvero. Eravamo felici, signorina Vinrace, ed eravamo giovani… due cose che portano alla saggezza.» «E ha fatto poi quel che diceva di voler fare?» «Domanda acuta! Devo risponderle: sì e no. Se da una parte non ho portato a termine quello che mi […]

Pagina69: La crociera di Virginia Woolf