Aforismi


Quello che succede ogni giorno, il banale, il quotidiano, l’evidente, il comune, l’ordinario, l’infra-ordinario, il rumore di fondo, l’abituale, dov’è? George Perec, da “L’infra-ordinario”   Share This:

Quello che succede ogni giorno





Un racconto era diretto e semplice, non ammetteva alcuna intrusione tra lei e il lettore -nessun intermediario con le proprie personali ambizioni e incompetenze, nessuna urgenza di tempo, nessun limite alle risorse disponibili. In un racconto bastava desiderare, e poi mettere per iscritto il desiderio, e potevi crearti un mondo; […]

Un racconto era diretto e semplice


Si narra che l’usignolo amasse la rosa da abbracciarla così tanto che le spine gli trafissero il cuore. Oscar Wilde   Share This:

Si narra




Forse non ce la farai, a fuggire dal tempo, nemmeno arrivando ai confini del mondo. Ma anche se il tuo sforzo è destinato a fallire, devi spingerti fin laggiù. Perché ci sono cose che non si possono fare senza arrivare ai confini del mondo. Marakami Haruki   Share This:

Forse non ce la farai


La superstizione fa parte della natura umana; quando si pensa di averla scacciata completamente, si rifugia negli angoli e nei cantoni più impensati, dai quali sbuca fuori a un tratto. Johann Wolfgang von Goethe   Share This:

Superstizione




“Quando due anime infine si sono trovate, si sono scoperte compatibili e complementari, hanno compreso di essere fatte l’una per l’altra, di essere, dunque, simili, si stabilisce tra loro per sempre un legame, ardente e puro, proprio come loro, un legame che inizia sulla terra e continua per sempre nei […]

Legame



Per controllare il proprio destino ci vuole una grande mente. Per eseguirne i piani ci vuole uno scemo Daniel Keyes   Share This:

Destino








  Era l’errore che tutti gli uomini fanno da sempre. Cercare di mostrarsi forti e sprezzanti vincitori quando forse basta avere il coraggio di chinare la testa e dire: ho paura.  Giorgio Faletti. Share This:

L’errore




  “La gente si accontenta della superficie, di quei segni convenzionali che può scambiarsi senza pericolo, dell’assaggio, e resta assetata per tutta la vita”. Sándor Márai Share This:

Assetata