Buongiorno papà


Fiocco rosa in casa Bova
La paternità piomba sul single 40enne Bova, ha 17 anni e la faccina diligente e saputa della Laurenti Sellers (personaggio monito agli adulti già in «Gli equilibristi»). Ce la farà l’impenitente immaturo ad accettare il nuovo corso a cui lo chiama la vita? Interpreti vitali e divertenti, sceneggiatura banale e tendenziosa. Ne fanno le spese personaggi e storia ne fanno le spese. Il nonno rock del pimpante Giallini, lo scapolo del bravo Bova, la ragazzina «i bambini ci guardano» della maliziosa Sellers sono privi di spessore. £ anche i piani sociali incrociati (chi vive in camper, chi gira in Porsche) sono strumentali al passaggio Rai. Sempre a rischio di farsa involontaria, ripete la certezza di un disorientamento cronico della nostra commedia.
Il regista è migliore come attore.

Silvio Danese

Titolo originale: Buongiorno papà
Nazione: Italia
Anno: 2013
Genere: Commedia
Durata: 109′
Regia: Edoardo Leo
Cast: Raoul Bova, Marco Giallini, Edoardo Leo, Nicole Grimaudo, Paola Tiziana Cruciani, Rosabell Laurenti Sellers, Mattia Sbragia, Ninni Bruschetta
Produzione: Italian International Film
Distribuzione: Medusa
Data di uscita: 14 Marzo 2013 (cinema)
Trailer:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *