Björn Larsson – La vera storia del pirata Long John Silver


A cura di Anifares

Alzi la mano a chi non piacciono le storie dei pirati? E chi di voi non ha letto “L’isola del tesoro”? Insomma lo conoscete John Silver? Se non lo conoscete, correte ai ripari leggendo “La vera storia del pirata Long John Silver” di Bjorn Larsson. Se invece avete letto “L’isola del tesoro” e qualche volta avete cantato anche la canzone “Quindici uomini, quindici uomini sulla cassa del morto” per voi è un ordine. Il John Silver di Stevenson è misterioso, come appare così scompare… chi di voi dopo aver chiuso il libro non ha pensato “E poi Silver che fine fa?” e allora suonano le trombe… leggetevi Larsson… e avrete un’altra John Silver. Il John Silver di Larsson è diabolico ma ha un lato umano, diavolo o umano? Sicuramente coerente il pirata di Larsson. Se vi piacciono le storie dei pirati, arrembaggi, tempeste improvvise rimarrete incollati a questo libro, perché vi presenta un personaggio incredibile come John Silver. Il libro contiene le regole dei pirati ma che in fondo sono anche le nostre… regole che ognuno si crea, alcuni seguono regole prestabilite e va tutto liscio finché qualcosa di non prestabilito li colpisce sui denti ed  altri più coraggiosi se le creano coerenti con le loro personalità e John Silver fa parte del secondo gruppo. John Silver è straordinariamente libero, e lotta per la sua libertà… questo pirata che quando parla è capace di abbindolare anche il più intelligente essere umano perché capisce al volo chi ha di fronte. Geniale questo scrittore svedese che fa incontrare John Silver con lo scrittore Daniel Defoe in una lurida bettola di Londra. I dialoghi tra i due sono le pagine più belle del libro, dove alcune volte lo scrittore non esce proprio bene… chi si salva è sempre lui John Silver. Il pirata cercherà in punto di morte il non più giovane Jim Hawkins (personaggio principale dell’isola di Stevenson)  insomma in queste quasi 500 pagine c’è l’avventura di una vita interessante come quella di John Silver, ora chiedermi se questo pirata sia esistito o no mi sembra superfluo… per me John Silver esiste. Esiste perché mi rende la vita più libera da stupide regole e mi rende più coraggiosa… come un pirata.

Titolo: La vera storia del pirata Long John Silver
Autore: Björn Larsson
Traduttore: De Marco K.
Editore: Iperborea
Prezzo: € 18.50
Edizione: 14
Data di Pubblicazione: Settembre 2011
ISBN: 887091075X
ISBN-13: 9788870910759
Pagine: 496
Reparto: Narrativa > Avventura

Björn Larsson (Jönköping, 1953) è uno scrittore svedese, docente di letteratura francese all’Università di Lund. Appassionato di navigazione passa gran parte del tempo sulla sua barca a vela, il “Rustica”, dove ha scritto anche alcuni romanzi e che compare in alcuni di essi (per esempio nel “Cerchio celtico”). La sua carriera di scrittore inizia nel 1980 con una raccolta di racconti, ma è nel 1992 che si fa conoscere al grande pubblico con “Il Cerchio Celtico”. Ha scritto anche “La vera storia del pirata Long John Silver” (romanzo in cui tratta l’avventurosa e veritiera storia del pirata creato da Robert Louis Stevenson e soprannominato “Barbecue”), “Il porto dei sogni incrociati”, “L’occhio del male”, “La saggezza del mare ed altre opere premiate con vari premi letterari”, tra cui il Prix Médicis. Nel 2006 in “Bisogno di libertà”, il primo libro scritto in francese, abbandona la forma romanzesca per raccontare di sé.

Anifares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *