Cinema: Assassin’s Creed di Justin Kurzel


NEL VIDEOGAME CON FASSBENDER
Se è una questione di look, i lugubri assassini del celebre videogame ci sono, con cappuccio, piroette e intrighi templari. E diversa la macchina narrativa, che punta a una indipendenza cinematografica tra sci-fi e mistery storico. Si suppone una tecnologia che recupera la “memoria genetica” per riportare un criminale mascelluto (Fassbender al servizio) nella pelle di un suo antenato del 1492 a caccia della Mela dell’Eden… Avanti i videogiocatori che conoscono le regole, i personaggi e le autonomie temporali, perché non si capisce granché nella miscèla di cinema d’azione tra la serie “Highlander” e il “Paycheck” di John Woo, con un retrogusto del “Macbeth” che l’anno scorso combinava lo stesso trio, Kurzel alla regia con Fassbender e Cotillard. Spiritato.

Silvio Danese

Titolo originale: Assassin’s Creed
Nazione: U.S.A., Regno Unito, Francia
Anno: 2016
Genere: Azione, Avventura
Durata: 115′
Regia: Justin Kurzel
Cast: Michael Fassbender, Marion Cotillard, Ariane Labed, Michael K. Williams, Jeremy Irons, Brendan Gleeson

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *