Teatro Fontana presenta: ARTE di Yasmina Reza


1 e 2 ottobre 2018 – ore 21.00
TEATRO FONTANA – MILANO

Arte di Yasmina Reza
con Mauro Bernardi, Elio D’Alessandro, Christian La Rosa
regia Alba Porto
nuova traduzione Luca Scarlini
produzione Asterlizze Teatro
realizzato con il contributo della Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando “Ora! Linguaggi contemporanei e produzioni innovative”

spettacolo inserito all’interno del “Progetto Itaca” del Teatro Fontana

Lunedì 1 e martedì 2 ottobre presso il Teatro Fontana di Milano, andrà in scena Arte, il testo che ha portato alla fama internazionale la drammaturga franco-iraniana Yasmina Reza, e che le è valso il prestigioso premio Molière.
La pièce, con la nuova traduzione di Luca Scarlini e la regia di Alba Porto, è interpretata da Mauro Bernardi, Elio D’Alessandro e Christian La Rosa (premio Ubu 2017 come miglior attore under 35 per la sua interpretazione nel Pinocchio di Antonio Latella).
Arte di Yasmina Reza è una commedia brillante, ironica e dalla scrittura raffinata.
Protagonisti sono Serge, Marc e Yvan, amici di lunga data: un dermatologo amante dell’arte, un ingegnere aeronautico e un rappresentante di articoli di cartoleria. Serge acquista una tela bianca per l’ingente somma di duecentomila euro, Marc disapprova l’acquisto, mentre Yvan non prende alcuna posizione.
Tre amici, tre tipi umani radicati nelle proprie certezze, tre modi diversi di vedere, o non vedere, lo stesso quadro bianco.
Come ne Il dio del massacro, che diventò Carnage nel film di Roman Polanski, la Reza si dimostra un’osservatrice pungente e sarcastica della nostra società, così i rapporti più stretti degenerano rapidamente di fronte al primo dissenso e le parole diventano armi affilate pronte a ferire l’altro. Attraverso una riflessione sull’arte contemporanea, Arte pone interrogativi universali sul valore delle relazioni e dell’amicizia.
Qui l’arte è un pretesto per mettere in scena le dinamiche psicologiche ed emotive della complessa natura umana in tema di amicizia virile, fatta anche di egoismi, falsità, doppiezze. L’acquisto da parte di Serge di un quadro bianco da duecentomila euro provoca nei due amici reazioni inaspettate. In una escalation vertiginosa di accuse e rimpalli, Reza mette a fuoco la crudele verità che si nasconde dietro i rapporti di amicizia. Alba Maria Porto dirige un gruppo di giovani e talentuosi interpreti, nel gioco dialettico acuto e lapidario della commedia.

RASSEGNA STAMPA

Buono il ritmo dell’incedere dell’azione. Nessuna pausa superflua, il percorso di accumulo di tensione è inarrestabile e avvincente. Si rimane ammaliato e nello stesso agghiacciati nel riconoscimento che sulla scena ci siamo anche noi. Quel meccanismo di distruzione ci appartiene e presto o tardi si manifesterà nuovamente per quanti sforzi noi si faccia.
ENRICO PASTORE
PROGETTO I.T.A.C.A. – TEATRO FONTANA
Come per l’anno passato, apre la stagione invernale del Teatro Fontana il progetto I.T.A.C.A. – acronimo di Il Teatro A Comunicazione Avanzata – che vedrà protagoniste 5 compagnie con drammaturgie originali e di grande attualità. Giunto ormai alla sua terza edizione, I.T.A.C.A. formalizza un dialogo cominciato tra il teatro e le nuove realtà creando uno spazio di proposte contemporanee dove privilegiate sono la qualità e l’eterogeneità di visioni e composizioni. I.T.A.C.A. è uno sguardo aperto al teatro nelle sue tante forme, senza separazioni o barriere perché tante e diverse sono le modalità del teatro, così come tanti e diversi sono gli spettatori possibili, a partire dai più giovani. Oltre a dare possibilità di espressione a nuove visioni, I.T.A.C.A. intende favorire l’incontro tra giovani artisti e la città, creando occasione di sviluppo e comunicazione a gruppi teatrali nelle prime fasi della loro vita artistica.

LOCANDINA
DI YASMINA REZA
NUOVA TRADUZIONE LUCA SCARLINI
CON MAURO BERNARDI, ELIO D’ALESSANDRO, CHRISTIAN LA ROSA
REGIA ALBA MARIA PORTO
SCENE E COSTUMI LUCIA GIORGIO
MUSICHE ORIGINALI ELIO D’ALESSANDRO
PROGETTO VIDEO INDYCA
UN PROGETTO DI ALBA MARIA PORTO, CLARETTA CAROPPO, ANNALISA GRECO
IN COLLABORAZIONE CON IL MULINO DI AMLETO, TEDACÀ
E CON ERT PER LA RESIDENZA A VILLA PINI
PRODUZIONE ASTERLIZZE TEATRO
PARTNER THE OTHERS ART FAIR, ACCADEMIA ALBERTINA DI BELLE ARTI DI TORINO, BREVIDISTANZE
LIGHT DESIGNER FRANCESCO DELL’ELBA
AIUTO REGIA SERENA MARZIALE

TECNICO GIORGIO TEDESCO
REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DELLA COMPAGNIA DI SAN PAOLO
NELL’AMBITO DEL BANDO “ORA! LINGUAGGI CONTEMPORANEI E PRODUZIONI INNOVATIVE”

PER INFO E BIGLIETTERIA
TEATRO FONTANA
www.teatrofontana.it
Quartiere Isola – Via Gian Antonio Boltraffio, 21 – Milano
Prezzi: prezzo unico 10 euro – ridotto over65/under14 7 euro
Orari: lunedi 1 e martedi 2 ottobre ore 21.00

Orari biglietteria: dalle 9:30 alle 18.00 – da lunedì a venerdì
02 6901 5733 – biglietteria@teatrofontana.it
Ritiro biglietti dalle 15.00 alle 18.00 – da lunedì a venerdì
La biglietteria apre due ore prima dell’inizio dello spettacolo. Ritiro entro 45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.