Amore di Leo Buscaglia


Amore
pagina 69

che l’espressione esterna e palese dell’amore non incontra approvazione nell’ambiente che lo circonda. Dice Jean-Paul Sartre: «Molto prima della nostra nascita, ancor prima del concepimento, i nostri genito¬ri hanno deciso chi mai saremo».
A prescindere dalla cerchia strettamente familiare, altri fattori assai influenti insegnano ad amare, ed esercitano effetti di notevolissima portata. Citiamo, tra questi, la cultura individuale. In molti casi, la cultura suggerisce alla famiglia il modo di esprimere e di reagire all’amore, contribuendo così a rafforzare ulteriormente il comportamento del bambino.
Un bambino francese, ad esempio, che nasca in Cina e venga allevato da genitori cinesi, crescerà come un bambino cinese, mostrando di apprezzare gli stessi giochi, avendone in comune i modi, le reazioni, le propensioni, le avversioni, il linguaggio, le aspirazioni, i sogni.
Per altro verso, se quello stesso bambino francese nasce in Cina ma viene allevato da genitori francesi, diventa semplicemente un bambino francese inserito nella cultura cinese. Si atterrà agli aspetti propri alla cultura francese trasmessigli dai suoi genitori e, a mano a mano che crescerà, li adatterà peraltro ai moduli culturali in seno ai quali vive per la forza delle circostanze. In altre parole, svilupperà le caratteristiche proprie a tutti i bambini francesi suoi connazionali, ma al tempo stesso non potrà esimersi dall’adeguarsi alla cultura del paese che lo ospita.
Nessun individuo può affrancarsi del tutto dalle

69

Titolo: Amore
Autore: Leo Buscaglia
Editore: Mondadori
Collana: Oscar bestsellers
Prezzo: € 9.50
Edizione: 5
Data di Pubblicazione: Gennaio 1995
ISBN: 880439935X
ISBN-13: 9788804399353
Reparto: Psicologia > Psicologia delle emozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *