Citazioni: Aidan Chambers, Danza sulla mia tomba


Citazioni tratte da: Danza sulla mia tomba di Aidan Chambers

La Morte si è leccata via quella persona alla fine.
Che è la cosa che più mi turba riguardo alla Morte, ed è una delle ragioni più importanti, secondo me, per provare un sano interesse nei suoi confronti. La Morte ci coglie tutti. Senza eccezioni. Prende ogni corpo. Anche il suo, sa?

Di fatto, sostengo la teoria che la gente non sia altro che la somma delle cose che ritiene di essere.

“Il tuo amore per me è stato magnifico, superiore all’amore delle donne” (Samuele II, 1, 26)

La terribile audacia di un attimo di resa,
che un’era di prudenza non può mai ritrattare.
(T.S. Eliot, La terra desolata)

Non essendo in alcun senso un eroe, mi dichiaro contento di essere riuscito a entrare quella sera in un cinema, di essermi ritrovato nel suo bozzolo buio. Una privacy pubblica. Realtà-con-conseguenze scambiata con realtà-senza-conseguenze al prezzo di un biglietto. Un grembo con un battito cardiaco quadrifonico e l’immagine di un mondo futuro a muoversi in trasparenza sulla membrana dell’utero.

Non c’è niente, ho scoperto quella sera, come essere sobrio in compagnia di un ubriaco incontinente per rendere palese la friabilità da guscio d’uovo del tuo orgoglio.

Le domande sono la morte per una fantasia molto fertile. Incominci ad accorgerti delle cose improbabili, impossibili, non-verosimili, del fatto che la perfezione non somiglia propriamente a questa vita. Tutte le fantasie sono piene di falle d’invenzione, e la realtà si infiltra proprio lì.

Sembra in effetti che se la si vuole fare finita col mondo si debba pianificare tutto piuttosto attentamente in anticipo. A meno che, si intende, uno non sia pronto a infliggersi il colpo fatale in un qualche modo disgustoso e sanguinolento che costringe qualcun altro a pulire. E questo a me non sembra giusto.

Guardo giù dal precipizio della mia vita alla riva della sua morte e provo quel seducente, pungolante istinto allo stomaco di buttarmi giù, di annullare lo spazio che ci separa e raggiungerlo. Combattere la Morte morendo. Entrare nell’eternità con lui. Divenire parte non essendo. Uniti per sempre.

 

Titolo: Danza sulla mia tomba
Autore: Aidan Chambers
Prezzo copertina:
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Collana: Best BUR
Traduttore: Grilli G.
Data di Pubblicazione: marzo 2014
EAN: 9788817073677
ISBN: 8817073679
Pagine: 327

 

 

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.