Ai più ricchi del cimitero


poesia1

(Dedicata ai più ricchi del cimitero.)

Ai più ricchi del cimitero.

A chi vuol essere il più ricco del cimitero,
consiglio furto, abusi e soprattutto
di essere poco sincero .
A chi accumula avidità,
non consiglio uno
scontro frontale con la carità.
A chi accumula senza pudori,
possa essere sepolto con tutti
i suoi denari ed ori.
A chi ha derubato chi non ha niente
possa dannarsi eternamente.
A chi dona a piene mani
possa godere per ogni istante
oggi e domani.

Maria Grazia Armone

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *