365 Agendina letteraria 2013


A cura di Renzo Montagnoli

Non solo agenda
Vi chiederete: va bene recensire, ma adesso farlo anche per un’agenda?
Certamente sì, se questa presenta caratteristiche letterarie, come 365 Agendina letteraria 2013, edita da Opposto.net.
Infatti non ci sono solo le pagine con i giorni del prossimo anno, ma, all’incirca a metà, presenta diversi racconti di numerosi autori e se li leggerete sono sicuro che questa agenda non farà la fine delle altre, cioè in un angolo o, nella migliore delle ipotesi, ceduta a terzi al solo scopo di liberarsene.
Infatti, non è la stessa cosa trovarsi per le mani un prodotto, magari con copertine in pelle, e un analogo che cerca di unire praticità e cultura.
In questo senso, anche per il formato ridotto (18 x 12), oltre a non occupare troppo spazio sul tavolo di lavoro, è facilmente leggibile coricati oppure seduti in treno, e a parte questo indubbio vantaggio, restano le particolari qualità delle prose contenute, di genere vario, e nel complesso di adeguato buon livello. Su tutte, a parer mio, ne spicca una, Il re dei barboni, di Salvo Zappulla, una favola natalizia assai azzeccata, adatta non solo ai bambini, ma anche agli adulti.  Vi regna un intenso desiderio di quella solidarietà, che è propria dei più umili, di cui oggi più che mai si avverte il bisogno.
L’autore è riuscito a esprimere il concetto con semplicità, ma soprattutto con immediatezza, ed è una di quelle storie che al primo colpo sembrano normali, idonee come passatempo, ma che poi ogni tanto ritornano e ci si accorge, allora, che a pensarci, si scopre in noi un’assenza che, in quanto tale, ignoravamo, quell’ormai acclarata incapacità di tendere la mano a chi è in difficoltà, un gesto, un atto di cui ci ricordiamo solo quando il bisogno è nostro.
Inoltre, le vere e proprie pagine dedicate ai giorni portano in calce alcuni pensieri, frammenti di poesie, che non oserei definire aforismi, ma che pur tuttavia  portano una loro verità, come questa di Pala Dalila: Ciò che molti non sanno è che non importa dove vanno i giorni ma come e con chi li trasformi in eterni piacevoli ricordi.
Insomma, onde togliere dall’imbarazzo nella ricerca di spesso inutili piccoli doni natalizi, quest’agendina si propone con tutte le carte in regola; sono convinto che con una modica spesa risulterà gradita a chi la donerete, senza dimenticare che in ogni caso sarà così anche per voi, se invece, ripensandoci, la vorrete tenere.

Titolo: 365. Agenda letteraria 2013
Curato da: Foderaro V.
Editore: Opposto Net
Prezzo: € 8.00
Edizione: 4
Data di Pubblicazione: Ottobre 2012
ISBN: 8897565050
ISBN-13: 9788897565055
Pagine: 228
Reparto: Tempo libero > Libri regalo, cartoleria e cancelleria

Autori:
Amara, Anna Maria Artini, Enrico Bancone, Cristiana Cervelloni, Giuseppe Ciccolini, Paolo Costantini, Angelica D’Agliano, Letizia Antonia D’Alessandro, Pala Dalila, Nicola De Dominicis, Olympia Dotti, Sandra Fedeli, Virginia Foderaro, Giacomo Gasparini, Tatyana Lavrychenko, Cinzia Leo, Chiara Luciani, Monica Mazzanti, Liana Nepoti, Agata Pannucci, Stefano Peruzzi, Massimiliano Procellaria, Marino Santalucia, Elisabetta Santoro, Salvo Zappulla.

Renzo Montagnoli Sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *