Archivi mensili: Marzo 2015


La mela pagina 69 ORE 13:00 Paride, amareggiato, entrò nello studio del professore dove ferveva una conversazione appassionante. «Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo è un oceano» affermava Newton. «Pillole di saggezza» commentava il professore. Visto che non capiva niente di quello che stavano dicendo quei due, […]

La mela di Cinzia Tani





A cura di Silvio Danese Idillio pacifista In un paese della Francia occupata una sposina scopre l’attrazione per l’educato tenente nemico. Mentre la Resistenza si muove, basta un equivoco per finire fucilati. La relazione scompagina ruoli e poteri di guerra. Viene dai due racconti che compongono il celebre romanzo postumo […]

Cinema: Suite Francese



A cura di Cristina Biolcati L’importanza di ricordare le nostre radici “La tua effigie/ nell’opale iridescente/ splende/ s’aureola languida/ nel tenue crepuscolo./ Solo un baluginio/ nel buio di brace/ rimane”. Da “Effigie” Dopo “Arabesques”, “Opalescenze” e “La cenere del tempo” torna l’autrice vicentina Giovanna Fracassi con una quarta silloge poetica, […]

Giovanna Fracassi – Emma alle porte della solitudine



“Tutti dicono che il cervello sia l’organo più complesso del corpo umano, da medico potrei anche acconsentire. Ma come donna vi assicuro che non vi è niente di più complesso del cuore , ancora oggi non si conoscono i suoi meccaniscmi. Nei ragionamenti del cervello c’è logica, nei ragionamenti del […]

Cuore



A cura di Alberto Figliolia Black comedy a episodi dai risvolti esistenziali. Grottesco e tragico che si mescolano in una pellicola di rara classe. Esilarante e amaro film è Storie pazzesche di Damian Szifrón, in proiezione sino al 18 marzo allo Spazio Oberdan di Milano (viale Vittorio Veneto 2) sotto […]

Storie pazzesche di Damian Szifrón




A cura di Silvio Danese Una passione invisibile Quattro salti tra le nuvole (amorose) con Bisio & Co., un comico dal web (Matano al galoppo) per i naviganti, una acqua&sapone da urlo (la mannequin Baschetti in slip candido) napoletanità e nordismo per un boxoffice ecumenico alla “Giù al Nord” e […]

Cinema: Ma che bella sorpresa





“Ero contento di non essere innamorato, di non essere in pace col mondo. A me piace avercela con tutto e con tutti. Gli innamorati diventato spesso nervosi , pericolosi. Perdono il senso della realtà. Perdono il senso dell’umorismo. Diventano irritabili, psicotici e noiosi. Ammazzano perfino la gente.” C. Bukowski Share […]

Bukowski


“Le piccole cose hanno la loro importanza: è sempre per le piccole cose che ci si perde.”                                                                                                                                             Dostoevskij Share This:

Dostoevskij



A cura di Augusto Benemeglio 1.Schifezze spacciate per arte Quasi sessant’anni fa (maggio 1956) , la “Quadriennale di Roma”, presentava i primi “sacchi” di Alberto Burri, che fecero enorme scandalo. Una roba del genere portata nel tempio dell’arte! Ci fu qualcuno che chiese l’intervento dell’Ufficio di Igiene affinché “fossero rimosse […]

I CENT’ANNI DI SOLITUDINE DI ALBERTO BURRI


A cura di Renzo Montagnoli Opera pubblicata con il contributo de Il Club degli autori in quanto opera segnalata nel concorso letterario J. Prévert 2014 Il viaggio dell’umanità A basarsi solo sul titolo di questa raccolta poetica si potrebbe credere di trovarsi di fronte a gente di ogni tipo in […]

Franca Canapini – Gente in cammino




FESTIVAL DEL VERDE E DEL PAESAGGIO 15.16.17 maggio 2015 Parco pensile – Auditorium Parco della Musica Concorso “Racconto breve sotto le foglie” Il Festival del Verde e del Paesaggio, in occasione della V edizione in programma al parco pensile dell’Auditorium Parco della Musica di Roma il 15, 16 e 17 […]

Concorso “Racconto breve sotto le foglie”



“Il dolore che abbiamo sofferto in passato ha molto a che fare con ciò che siamo oggi.”                                                                                                                                           William Glasser Share This:

Ciò che siamo oggi