Archivi giornalieri: 9 Giugno, 2013


2
A cura di Augusto Benemeglio 1.La sua anima s’incrinò al primo urto. Uno subito pensa che Charles Buadelaire non meritava quella madre, né quelle eterne angustie finanziarie; non meritava quel gretto “ Consiglio di famiglia alla Monti” che lo deprivò della sua libertà d’agire, né quell’amante tirchia; non meritava di […]

Charles Baudelaire – 1^ parte


2
di Gordiano Lupi Lo scrittore sfigato è un animale che pascola normalmente nel giardino delle patrie lettere, ne incontriamo a branchi un po’ ovunque, a dire il vero, di solito frequenta festival del libro di provincia dove lo scambiano per un venditore di tappeti, ma quelli sono certi editori, non […]

Lo scrittore sfigato




AMORE, MORTE E CORRUZIONE Uno strano giocatore di poker con la faccia butterata e morbosa di Murray Abraham coinvolge in una mortale caccia all’uomo l’autista di lettighe funebri Nikita, con la faccia spericolata, poi indemoniata, di Giannini, qui anche produttore e regista d’un progetto personale e ambizioso. Un amore (brava […]

Ti ho cercata in tutti i necrologi


Cuore pagina 69 poiché mancava anche il supplente, è venuta a far scuola la signora Cromi, la più attempata delle maestre, che ha due figliuoli grandi e ha insegnato a leggere e a scrivere a parecchie signore che ora vengono ad accompagnare i loro ragazzi alla Sezione Baretti. Era triste, […]

Cuore di Edmondo De Amicis




A cura di Renzo Montagnoli Questo romanzo, in larga parte autobiografico, si sarebbe potuto anche intitolare Missione impossibile e il perché lo comprenderete con le righe che seguono. La vicenda prende origine dal disastro minerario di Ribolla nel 1954, in cui perirono 43 minatori, per negligenza, ma soprattutto per calcoli […]

Luciano Bianciardi – La vita agra



A cura di Renzo Montagnoli Il filo dei ricordi, soprattutto quelli dell’infanzia, sempre aggrovigliato tende a dipanarsi quando  arriva il momento delle grandi riflessioni e allora si va a cercare nel passato per comprendere soprattutto il presente. Giovanni Buzi, dopo il fortunato Agnese (Tabula Fati, 2005), prova di nuovo investigare […]

Giovanni Buzi – Agnese, ancora



Il silenzio Il silenzio ha il colore dell’oro della sabbia del deserto. Oppure, quello, della notte. Ha il profumo della nigritella o quello putrido della morte. Ha il sapore d’ acqua di sorgente. Oppure quello quasi amaro, del mar morto Il silenzio ha la trasparenza del cristallo. o l’opacità della […]

Il Silenzio






La febbrile Parigi del dopoguerra Parigi, la febbre del dopoguerra. Fiaba dell’anatroccolo promosso a cigno che l’esordiente Ronsard reinventa come commedia del Pigmalione e della sua musa nella Francia anni ’50 colori pastello, a ritmo swing, nel costume della riviste illustrate. Per la voglia di partecipare, scoprire il mondo ed […]

Tutti pazzi per Rose