Archivi mensili: Dicembre 2012


A cura di Gordiano Lupi La scrittrice cubana Karla Suárez vince il Premio Carbet del Caribe y de Todo el Mundo Il prestigioso Premio Carbet del Caribe y de Todo el Mundo è stato assegnato alla scrittrice cubana Karla Suárez per il suo romanzo L’Avana anno zero, pubblicato da Métailié (Parigi, 2012). Il […]

Premio al nuovo libro di Karla Suarez





1
di Mario Ughi Loriana ha deciso: vuole smettere di fumare. Nella tasca del giaccone ballonzola quello che nelle sue intenzioni dovrà essere l’ultimo pacchetto. All’interno, cinque sigarette ciottolano come dadi pronti ad essere lanciati. Tutto sommato, un suono rassicurante. Loriana cerca di sondare la profondità della propria convinzione. Con cinque […]

Loriana



A cura di Silvio Danese FINALMENTE SI RIDE CON(BUON)GUSTO Dal cinepanettone volgare di Boldi & Co. all’esordio del cineoratorio di De Sica riformato. Il Paese è davvero cambiato? Nel primo episodio, lo psichiatra travestito da prete in attesa di essere scagionato da evasione fiscale, sembra di stare nel limbo: sospesa […]

Colpi di fulmine



di Enzo Maria Lombardo Sera. Era giunta l’ora in cui i pensieri riescono finalmente a uscire dalle nicchie di abitudine e silenzio di una giornata qualunque; l’ora in cui, in questo paese, quando c’è la nebbia, nessuno passa per le strade e solo i miei fantasmi si fermano un poco […]

UNA NOTA DI CALORE (Buon Natale)



A cura di Silvio Danese Ken Loach continua a inseguire la libertà Alcuni rarissimi whisky vengono battuti all’asta a un milione di sterline, per una piccola botte. Il furto di qualche litro può risolverti la vita, soprattutto se a progettarlo è Robbie, delinquente per caso, deciso a cambiare dopo la […]

La parte degli Angeli



di Renzo Montagnoli Quanto aveva scritto, una miriade di versi, un’impressionante continuo scavo dentro se stesso alla ricerca di un confine che mai aveva trovato, ora gli sembrava solo un lontano ricordo, un susseguirsi di parole che si incrociavano, si scontravano, si perdevano a brandelli nella mente. Era un poeta, […]

L’ultima poesia


A cura di Tiziana Iaccarino “Selvaggia” è la prima opera letteraria dell’autore Giovanni Garufi Bozza pubblicato da Edizioni DrawUp. La storia è appassionante, per certi aspetti intrigante, per altri troppo “acerba”. La protagonista è una ragazza alla ricerca di se stessa, della sua vita, del suo mondo, della sua vera […]

Giovanni Garufi Bozza – Selvaggia




La vita di Max-Max, novello Ulisse della società contemporanea. Seduttore impenitente, gioca con le parole e con le donne; brillante, anticonformista, auto-celebrativo. Eppure, a modo suo, anche romantico, elegante, sognatore. Troppo moderno per un’Italia arretrata, troppo antico per l’Italia di oggi, perennemente fuori tempo. La narrazione delle avventure di Max-Max […]

Presentazione “L’impossibilità di essere paranormale” di Luciano Teodori





Tutto è uno, tutto è diverso. Quante nature nella natura dell’uomo! Contraddizioni. L’uomo è naturalmente credulo, incredulo, timido, temerario. Descrizione dell’uomo: dipendenza, desiderio di indipendenza, bisogno. Condizione dell’uomo: incostanza, noia, inquietudine. BLAISE PASCAL. Un’antologia di racconti “Perso in tempo” dove 14 “giovani scrittori IULM” si avvicendano in un gioco di […]

AA.VV.- Perso in tempo


4
di Enzo Maria Lombardo Domenica sera. Sapore di arancini di riso e acqua di seltz con lo sciroppo comprati con gli ultimi spiccioli mentre il giallo abbagliante del cielo cominciava a tingersi di porpora e violetto. Sul mare pesavano neri vapori di caldo orlati di rosso, adagiati sul molo e […]

Un miracolo tra le mani


A cura di Silvio Danese Il bravo Albanesin mezzo al niente Che la polizia abbia superato ogni immaginazione è evidente. La Qualunque non bastava? Albanese lo moltiplica, cercando l’affresco della decadenza imperiale (romana). Finisce stritolato da macchiettismo. Cetto il politico mafioso con giacca pop surreale, Frengo viscido freak che si […]

Tutto tutto niente niente



A cura di Augusto Benemeglio 1.Morte a Camden Centovent’anni fa moriva il “grande vecchio”, il profeta della nuova America , Walt Whitman. In “Camden 1892”, Borges descrive il vecchio Whitman , morente , che giace prostrato e bianco nella sua dignitosa e povera abitazione di Camdem ( fu povero per […]

Walt Whitman e il sogno americano


di Massimo Maugeri A saperli cercare, di romanzi che hanno nel proprio dna caratteristiche che li contraddistinguono dalla maggior parte delle proposte editoriali in circolazione, ce ne sono ancora parecchi. Uno di questi è “A gran giornate” (La Linea, 2012, pagg. 256, € 14), il nuovo libro di Claudio Morandini: un […]

A GRAN GIORNATE, di Claudio Morandini