0111edizioni presenta: Bomba libera tutti di Gaetano Buompane


Certi libri non perdono tempo per farsi notare.
Bomba libera tutti cattura il lettore col suo stile diretto e ironico narrando in modo avvincente una storia ricca di personaggi e avvenimenti che sembrano già pronti per una loro trasposizione cinematografica. Oltre alla schiettezza dello stile e all’originalità dello snodo narrativo, il romanzo di Gaetano Buompane mette in mostra anche una personalissima e matura riflessione su un particolare e nevralgico periodo storico del nostro Paese. Ambientato nel 1994, le vicende del protagonista sono influenzate da ben più importanti avvenimenti accaduti in quell’anno, come “la discesa in campo del cavaliere”, la morte di Kurt Cobain, l’assassinio di Don Diana per mano della camorra, quello di Ilaria Alpi in Somalia, il genocidio in Ruanda. Un romanzo che si presta a più chiavi di lettura, puro intrattenimento, da leggere tutto d’un fiato, ma anche spunto di riflessione per un’intera generazione che nei successivi 20 anni non ha certo vissuto da protagonista.
Un giovane dalla personalità insignificante è impegnato nel fiacco tentativo di dare una svolta alla propria vita. La sua decisione di andare a vivere in città per seguire gli studi universitari sembra in realtà celare l’intenzione di prolungare oltremodo il suo status di adolescente. Ha come unico punto di riferimento un conoscente, un certo Tommaso detto Tommy, il quale, anziché aiutarlo ad ambientarsi, lo coinvolge nelle proprie questioni personali inducendolo a cacciarsi in un guaio dopo l’altro. Si innesca così una serie di circostanze al limite del grottesco nelle quali il protagonista risulta immancabilmente sconfitto e beffato, un autentico stillicidio della sua già scarsa autostima. Eppure è proprio toccando il fondo che egli riesce a recuperare quel poco di consapevolezza necessaria a comprendere che la sua sofferenza non è altro che una sfaccettatura di quella ben più vasta che interessa tutte le persone coinvolte nella commedia in cui egli si è trovato a recitare in qualità di comparsa.
Ciò gli dà la forza e il coraggio di farsene carico nel momento in cui il destino lo mette di fronte ad una scelta fondamentale. Pur venendo narrata attraverso una serie di avvenimenti incredibili ed esilaranti, si tratta della descrizione di un percorso di maturazione interiore nel quale l’obiettivo non è giungere ad una soluzione o compire una determinata scelta, bensì acquisire la capacita di esercitare il proprio libero arbitrio.

Titolo: Bomba libera tutti
Autore: Gaetano Buompane
Editore: 0111edizioni
Collana: LaBianca
Data di Pubblicazione: Maggio 2012
Prezzo: € 15.00
ISBN: 8863074321
ISBN-13: 9788863074321
Pagine: 172
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Gaetano Buompane è nato a Piombino (LI) nel 1974. Marchigiano di adozione, si è laureato in Lettere e Filosofia – Storia e Critica del Cinema presso “La Sapienza” di Roma. Ha scritto e diretto numerosi cortometraggi alcuni dei quali vincitori di prestigiosi premi. Attualmente lavora come film-maker. Bomba libera tutti è il suo primo romanzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *